127 CONDIVISIONI

Il Bologna sorprende la Lazio, a Thiago Motta basta Ferguson: agganciato il Napoli in classifica

Il Bologna batte 1-0 la Lazio grazie al gol di Ferguson nell’anticipo dell’11ª giornata della Serie A 2023-2024 e aggancia momentaneamente il Napoli al quinto posto in classifica confermandosi la grande sorpresa di questa prima parte di campionato.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
127 CONDIVISIONI
Immagine

Il Bologna batte 1-0 la Lazio al Dall'Ara nell'anticipo dell'undicesima giornata della Serie A 2023-2024 e aggancia momentaneamente il Napoli al quinto posto in classifica entrando così in zona Europa. Decisivo per i rossoblu il gol di Ferguson arrivato dopo appena 25 secondi dall'inizio della ripresa.

Un successo, quello della squadra di Thiago Motta, arrivato al termine di un match che fin dai primi minuti ha visto prevalere la tattica e l'applicazione alla tecnica e alle giocate dei singoli. Nell'inevitabile equilibrio non è un caso che l'unica vera occasione da gol del primo tempo sia arrivata da calcio piazzato con Luis Alberto che direttamente dalla bandierina chiama all'intervento l'attento Skorupski graziato poi sulla respinta da Castellanos (ancora una volta preferito ad Immobile dal primo minuto) che spara alto da buona posizione.

Immagine

In avvio di ripresa è però il Bologna a spezzare l'equilibrio: passano appena 25 secondi dall'inizio del secondo tempo e Zirkzee offre a Ferguson (tenuto in gioco da un acciaccato Marusic sostituito un minuto più tardi da Luca Pellegrini) la palla del vantaggio, lo scozzese non sbaglia e con una precisa conclusione a giro sul palo più lontano batte l'incolpevole Provedel e porta in vantaggio i padroni di casa.

Maurizio Sarri allora si affida ai due grandi esclusi dalla formazione titolare con Ciro Immobile che prende il posto di Castellanos e Zaccagni che sostituisce Pedro. I capitolini prendono quindi il predominio territoriale senza però riuscire ad impensierire più di tanto l'estremo difensore felsineo lasciando inoltre il fianco scoperto alle inevitabili ripartenze degli emiliani che con le sgasate palla al piede di Orsolini, Zirkzee e il subentrato Moro costringono agli straordinari la difesa biancoceleste.

Immagine

Nel finale Sarri prova il tutto per tutto con gli innesti di Kamada e Isaksen senza però riuscire ad evitare la sconfitta che mette fine alla striscia di vittorie consecutive che aveva permesso alla Lazio di risalire la classifica dopo il brutto inizio di stagione. Si allunga invece la serie di risultati utili del Bologna (che non perde dalla prima di campionato contro il Milan) che si candida ora al ruolo di grande sorpresa di questa Serie A 2023-2024.

127 CONDIVISIONI
I tifosi del Bologna lanciano una petizione per Thiago Motta: è un appello per il suo futuro
I tifosi del Bologna lanciano una petizione per Thiago Motta: è un appello per il suo futuro
Nessuno in Serie A come Calafiori, il difensore-tuttocampista che si esalta nel Bologna di Motta
Nessuno in Serie A come Calafiori, il difensore-tuttocampista che si esalta nel Bologna di Motta
La furia di Thiago Motta non si placa: "Di arbitri non ne parlo, se vuole lo faccia la società"
La furia di Thiago Motta non si placa: "Di arbitri non ne parlo, se vuole lo faccia la società"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni