Il Barcellona è una polveriera da tempo, ma le ultime settimane sono diventate pesantissime. Lo sfogo di Messi dopo la sconfitta interna con l’Osasuna ha fatto molto rumore. Ufficialmente Quique Setien è confermato, ma dopo l’ultima giornata della Liga (in programma oggi), forse qualcosa potrebbe cambiare e i catalani, secondo il ‘Mundo Deportivo’, avrebbero già individuato il possibile successore che sarebbe Patrick Kluivert, ipotetico traghettatore per la fase finale della Champions League.

Kluivert possibile successore di Setien

Leo Messi non ama molto le interviste e parlando dopo la partita con l’Osasuna (persa 2-1) ha mandato un messaggio chiaro ai dirigenti: “Se giochiamo così con il Napoli in Champions perdiamo”. Trovare un allenatore valido in pochi giorni non era semplice e per questo è stato confermato Setien fino all’ultima di campionato, che affronterà con appena 16 giocatori (3 sono portieri). Nel frattempo è partita la caccia al ‘traghettatore’, cioè l’allenatore che possa guidare i catalani in Champions, intanto contro il Napoli nel ritorno degli ottavi e poi chissà, perché tra il 7 e il 23 agosto si giocano ottavi, quarti, semifinali e finale. E il prescelto sembra essere Patrick Kluivert.

La carriera da allenatore di Kluivert, lo Zidane del Barcellona

Il ‘Mundo Deportivo’ in prima pagina ha fatto il nome dell’ex bomber, anche del Milan, che ebbe una carriera luminosa sin da giovanissimo – decise la finale di Champions del 1995 a favore dell’Ajax quando non aveva nemmeno vent’anni. Kluivert è il direttore della ‘cantera’ del Barcellona, è stato un calciatore dei blaugrana ed ha anche il patentino di allenatore. Non ha molta esperienza da capo allenatore, è stato il c.t. della nazionale di Curacao, e l’allenatore della Jong Twente. Mentre ha una vasta esperienza da vice. Scegliendo Kluivert il Barcellona copierebbe il Real Madrid che quattro anni fa puntò su Zidane, che non aveva esperienza ma era un uomo della società e soprattutto molto apprezzato dai calciatori.