Quattordicesima vittoria consecutiva in Premier League, la ventesima annoverando tutte le competizioni. Tredici punti di vantaggio sul Manchester United (secondo) che domenica sarà impegnato nel match con il Chelsea. Il successo per 2-1 del Manchester City sul West Ham testimonia lo strapotere della formazione di Pep Guardiola. Le reti siglate dai difensori, Ruben Dias e John Stones, hanno fatto impazzire i tifosi al punto da avanzare accostamenti a due grandi difensori italiani del recente passato: Alessandro Nesta e Paolo Maldini del Milan, colonne dei rossoneri e della Nazionale azzurra, fonte d'ispirazione per i sostenitori dei Citizens. "Sono come loro", scrive un fan degli Sky Blues mentre qualcun altro azzardo che "sono anche più forti".

I numeri impressionanti dei difensori del City

Da cosa nasce questo paragone? Anzitutto dai numeri che fanno del reparto arretrato una sorta di muraglione invalicabile, tre in particolare quelli che esaltano il rendimento dei due difensori:

  1. in Premier League sono appena 16 le reti complessive incassate (come l'Atletico Madrid nella Liga e il Lille nella Ligue 1), la metà di quelle subite dal Bayern Monaco campione d'Europa in Bundesliga (32)
  2. solo sette, invece, le marcature al passivo registrate nelle ultime 20 gare. Il City non subiva un gol in casa dal 15 dicembre scorso contro il West Bromwich
  3. C'è un altro dato che spiega come la coppia di centrali del City sia devastante, lo conferma (anche) il fatto che i tre punti conquistati contro gli Hammers portino la loro firma: nelle 16 partite che hanno iniziato insieme in questa stagione Ruben Dias e John Stones hanno segnato 5 gol e ne hanno subiti solo 3. Ecco perché l'euforia dei supporter è tale da richiamare il confronto con il tandem rossonero.

Squadra di Pep vicina al record di successi consecutivi

Dal 19 dicembre in poi la squadra di Guardiola ha sempre vinto e punta (anche) a battere il record di successi consecutivi tra i cinque maggiori campionati europei, al netto di tutte le competizioni. Per adesso i Citizens sono terzi alle spalle del Real Madrid (filotto di 22 vittorie nel 2014) e del Bayern Monaco del (23 nel 2020).