Gennaro Gattuso ha iniziato con una sconfitta la sua avventura da tecnico del Napoli, e il ko è arrivato in modo brutale. Perché il gol della vittoria il Parma lo ha realizzato al 93′ con Gervinho. In conferenza stampa l'allenatore ha detto di aver cancellato il giorno di riposo. Domenica i calciatori del Napoli torneranno ad allenarsi. Un gesto forte di Gattuso che vuole torchiare i suoi calciatori che anche a livello fisico hanno mostrato molte carenze in questi difficilissimi mesi.

Il Napoli deve ritrovare serenità

Dopo il match l'ex centrocampista si è presentato ai microfoni di ‘Sky' e ha detto chiaramente che secondo lui il problema della sua squadra è puramente mentale, i suoi ragazzi devono ritrovare serenità:

Questa squadra non sta bene mentalmente, deve ritornare serena. I giocatori sono fortissimi, ma il momento è così. E i primi 10’ molto brutti rispecchiano proprio questo momento. Ho visto anche cose positive, ma la squadra è in sofferenza perché non vince da 50 giorni e deve trovare un equilibrio che al momento non c’è.

Gattuso, i fischi a Insigne e il modulo

Negli ultimi minuti il successore di Ancelotti ha mandato in campo Lozano al posto di capitan Insigne, uscito tra i fischi. Gattuso ha preso le difese del suo capitano, ma comprende i fischi dei tifosi, che si sono abituati molto bene in queste ultime stagioni:

I fischi a Insigne? Il problema non è lui, non ha giocato male solo lui. Questa squadra è sempre stata seconda-terza e ora fa fatica. Ci sta anche che la gente fischi. Dobbiamo tornare a fare le cose con entusiasmo. I giocatori sono nelle posizioni dove hanno giocato negli ultimi anni, nel finale abbiamo fatto anche il 4-2-4, ma come ho detto ci manca equilibrio anche nella pressione, perché stasera hanno saltato il primo pressing con troppa facilità.