142 CONDIVISIONI
22 Gennaio 2022
16:06

Follia in Premier, Digne colpito da una bottiglietta in campo: ‘punito’ dai suoi ex tifosi

Lucas Digne è stato colpito da una bottiglietta lanciata in campo nel corso di Everton-Aston Villa di Premier League. Non è la prima volta che accade in casa dei Toffees.
A cura di Fabrizio Rinelli
142 CONDIVISIONI

L'Aston Villa di Steven Gerrard continua a volare in Premier League. La squadra dell'ex capitano del Liverpool ha vinto 1-0 sul campo dell'Everton che per la prima volta in stagione gioca senza più Rafa Benitez in panchina, esonerato pochi giorni fa. Gli ospiti ottengono tre punti con il minimo sforzo grazie alla rete messa a segno da Emi Buendia poco prima dell'intervallo. La rete è arrivata grazie all'assist vincente servito al giocatore da Lucas Digne, il grande ex della partita che ha lasciato l'Everton poche settimane fa.

Il gol è stato festeggiato dai giocatori e propio mentre tutto il gruppo si abbracciava per la rete del vantaggio, una bottiglia di plastica piena è stato lanciata su di loro. L'oggetto ha colpito Cash e anche lo stesso Digne. L'immagine è impressionante dato che entrambi i giocatori sono rimasti a terra dopo il colpo subito. A tutti è sembrato un gesto volontario da parte dei sostenitori dell'Everton che avevano preso di mira lo stesso Digne che aveva chiesto lui alla società di andare via.

"Quello che è successo e alcune cose che sono state dette su di me nell'ultimo mese mi hanno reso molto triste – aveva scritto Digne in un post su Instagram al momento del trasferimento – Ma non entrerò in una guerra a parole con nessuno". Evidentemente però i sostenitori dei Toffees non hanno preso bene la sua decisione. Ma non è la prima volta che accade.

L'incidente del lancio della bottiglia segue una scena simile a Elland Road all'inizio di gennaio, quando Matt Lowton del Burnley è stato colpito da una bottiglia mentre festeggiava un gol contro il Leeds. "Il colpevole di questo gesto deve essere punito con un divieto a vita. È pericoloso", ha detto l'ex nazionale dell'Irlanda Andy Reid su BBC Radio 5 Live. L'ex attaccante dell'Everton, James McFadden, ha poi aggiunto: "È disgustoso vedere cose lanciate dalla folla, è una disgrazia – ha detto – Non dovrebbe mai accadere. Non è possibile che un giocatore venga colpito da una bottiglia o da oggetti lanciati dalla folla".

142 CONDIVISIONI
Draymond Green colpito e affondato, sfida i tifosi Grizzlies con il dito medio: "Siete sporchi"
Draymond Green colpito e affondato, sfida i tifosi Grizzlies con il dito medio: "Siete sporchi"
Il Fulham torna in Premier trascinato da Mitrovic: 40 gol e un ultimo record da centrare
Il Fulham torna in Premier trascinato da Mitrovic: 40 gol e un ultimo record da centrare
Il Manchester United costretto a cancellare un tweet su ten Hag: tifosi inferociti
Il Manchester United costretto a cancellare un tweet su ten Hag: tifosi inferociti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni