L'Inter risponde alla Juve e la riaffianca in testa alla classifica, boccata d'ossigeno per Udinese e Spal. Questi, in estrema sintesi, i risultati degli anticipi del sabato della 17a giornata di serie A. A San Siro i nerazzurri si impongono con il risultato di 4-0. Mattatore del match Lukaku che segna una doppietta (uno dei due su assist di Candreva), manda in gol Gagliardini e poi lascia ad Esposito il rigore del momentaneo 3-0, che vale il primo gol in serie A del ragazzo classe 2002 (secondo più giovane marcatore di sempre dell'Inter).

Negli altri match, l'Udinese alle 15 ha la meglio sul Cagliari in extremis. Apre le marcature nel primo tempo una gran giocata di De Paul, dopo un palo colpito da Nainggolan. Nel secondo, i friulani si limitano a controllare, ma i sardi riescono a pareggiare con Joao Pedro, salvo poi subire il nuovo vantaggio a tempo quasi scaduto con Fofana (e con i sardi in 10 per l'espulsione di Pisacane). Alle 20.45, infine, il Torino cade sotto i colpi della Spal che salva la panchina di Semplici. Decisivo, anche in questo caso, il gol alla fine di Petagna, dopo il botta e risposta del primo tempo tra Rincon e Strefezza. Granata in 10 nel secondo tempo per l'espulsione di Bremer. Andiamo, dunque, a dare un'occhiata più nel dettaglio alle prestazioni individuali dei match attraverso il confronto dei voti di Gazzetta e Corriere dello Sport.

Udinese-Cagliari

Voti e pagelle

Udinese: Musso (6,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Larsen (6), De Maio (6,5), Ekong (6 e 6,5), Nuytinck (6,5 e 6), Sema (6,5 e 6), Ter Avest (5,5 e 6), Fofana (7,5 e 7), Mandragora (6,5), De Paul (7), Jajalo (6), Okaka (7 e 6), Lasagna (6 e 5,5), Pussetto (6). Cagliari: Rafael (6), Lykogiannis (5), Pellegrini (5 e 6), Klavan (6), Pisacane (5 e 4,5), Faragò (5,5 e 6,5), Rog (5,5 e 6), Cigarini (6 e 6,5), Ionita (6), Nainggolan (5,5 e 6,5), Joao Pedro (6,5), Simeone (5), Cerri (5,5 e 6).

Inter-Genoa

Voti e pagelle

Inter: Handanovic (6,5 e 6), Skriniar (6,5), De Vrij (6,5), Bastoni (7 e 6.5), Candreva (7,5 e 7), Lazaro (sv e 5,5), Gagliardini (7,5 e 7), Sensi (sv e 6), Borja Valero (6,5 e 7), Vecino (6,5), Biraghi (6,5), Esposito (7), Lukaku (8,5 e 8). Genoa: Radu (6 e 5,5), Ghiglione (4,5 e 5), Biraschi (5,5 e 5), Romero (4), Crscito (4,5 e 5), Cassata (5 e 4,5), Radovanovic (5,5 e 5), Jagiello (5 e 4,5), Rovella (6 e 5), Agudelo (5 e 4,5), Pinamonti (4,5 e 5), Sanabria (6).

Torino-Spal

Voti e pagelle

Torino: Sirigu (6,5), Izzo (5,5 e 5), Nkoulou (6 e 5,5), Bremer (4,5), Aina (5), Lukic (6 e 5), Zaza (sv e 5), Rincon (6,5), Ansaldi (6), Laxalt (5,5), Berenguer (5,5 e 5), Meité (5,5 e 5), Verdi (5,5 e 5), Belotti (6). Spal: Berisha (7), Tomovic (6 e 6,5), Cionek (5,5 e 6), Vicari (6), Strefezza (7), Valoti (6), Murgia (6 e 5,5), Missiroli (6 e 6,5), Kurtic (6 e 5,5), Valdifiori (6 e 6,5), Igor (5,5 e 6), Paloschi (4,5 e 5), Petagna (7).

Fiorentina-Roma

Voti e pagelle

Fiorentina: Dragowski (4,5 dalla Gazza e 5 dal Corriere), Milenkovic (5,5), Pezzella (5 e 4,5), Caceres (6 e 4,5), Lirola (6), Badelj (6 e 5,5), Pulgar (5), Castrovilli (5,5 e 6), Dalbert (5), Vlahovic (6 e 6,5), Boateng (5 e 5,5), Pedro (5). Roma: Pau Lopez (6 e 6,5), Florenzi (6), Smalling (6,5), Mancini (6 e 6,5), Kolarov (7), Diawara (6,5), Veretout (6 e 6,5), Zaniolo (7,5 e 8), Pellegrini (7 e 8), Perotti (6), Mkhitaryan (6 e sv), Dzeko (7,5).

Sampdoria-Juventus

Voti e pagelle

Sampdoria: Audero (6), Murillo (5,5 dalla Gazza e 6 dal Corriere), Ferrari (6), Colley (6,5), Murru (5,5 e 6), Augello (6 e sv), Depaoli (5,5 e 5), Leris (5,5), Thorsby (6 e 6,5), Linetty (6 e 5,5), Jankto (5,5 e 5), Gabbiadini (5,5 e 6), Ramirez (5,5 e 7), Caprari (6,5 e 6). Juventus: Buffon (6 e 6,5), Danilo (6), Demiral (5,5), Bonucci (6,5), Alex Sandro (6,5 e 6), Rabiot (6,5 e 6), Pjanic (6,5 e 6), Matuidi (6 e 5,5), Dybala (7), Douglas Costa (6 e sv), Higuain (5,5), Ramsey (6,5 e 6), Cristiano Ronaldo (7,5).