1.472 CONDIVISIONI

Fallo di Dzeko prima del gol di Barella, ma il VAR non può intervenire: la moviola di Inter-Venezia

Proteste del Venezia sul gol del pareggio dell’Inter per un presunto fallo di Dzeko su Modolo prima della rete di Barella. Il contatto sembra essere falloso ma il protocollo non permette al Var di intervenire per mandare al monitor l’arbitro Marchetti.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
1.472 CONDIVISIONI
Immagine

Episodio dubbio durante il match Inter-Venezia che ha suscitato le proteste dei lagunari. Secondo i veneti il gol del momentaneo 1-1 siglato da Barella sarebbe da annullare per un presunto fallo commesso da Dzeko su Modolo in avvio di azione, fallo che l'arbitro non ha ravvisato.

I giocatori del Venezia protestano infatti per un contatto aereo a centrocampo tra l'attaccante bosniaco e il difensore arancioneroverde. Il centravanti nerazzurro salta allargando le braccia e sembra colpire alla tempia con il gomito Modolo che cade a terra, probabilmente colpito al volto (come dimostrerebbero anche i segni evidenti del colpo mostrati al direttore di gara dopo essersi rialzato). L'arbitro Marchetti convalida il gol dubbio del pareggio e il VAR, dopo un check, conferma la sua decisione.

Immagine

Va detto però che il VAR non ha potuto prendere in considerazione il contatto tra Dzeko e Modolo che ha suscitato le proteste dei veneti. Il protocollo attualmente in vigore infatti non consente al VAR di visionare quell'episodio in quanto dopo lo scontro incriminato il Venezia è tornato in possesso del pallone per ben due volte. Da protocollo Var infatti solo gli episodi che riguardano l'azione che porta direttamente al gol sono soggetti a revisione. E quando cambia il possesso del pallone, come nel caso dell'episodio incriminato di Inter-Venezia, inizia una nuova azione.

Alla luce di ciò dunque una volta che l'arbitro Marchetti non ha considerato falloso l'intervento di Dzeko su Modolo e che il pallone era tornato in possesso del Venezia, l'azione del gol di Barella per il VAR non può che essere considerata regolare.

Immagine
1.472 CONDIVISIONI
Carlos Augusto ha un piede in campo sul fallo laterale e l'Inter fa gol: perché è tutto regolare
Carlos Augusto ha un piede in campo sul fallo laterale e l'Inter fa gol: perché è tutto regolare
Contatto Sommer-Nzola in Fiorentina-Inter, rigore corretto: al Var ripetono sempre solo una parola
Contatto Sommer-Nzola in Fiorentina-Inter, rigore corretto: al Var ripetono sempre solo una parola
La moviola di Milan-Atalanta: rigore assegnato con il VAR alla Dea. Perché è fallo di Giroud su Holm
La moviola di Milan-Atalanta: rigore assegnato con il VAR alla Dea. Perché è fallo di Giroud su Holm
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni