5 Settembre 2021
13:47

Effetto Cristiano Ronaldo, ha convinto due giocatori a cambiare squadra: “Sarò qui per voi”

Cristiano Ronaldo ha un carisma eccezionale e spesso e volentieri ha cambiato la carriera dei suoi compagni di squadra. Dopo il suo trasferimento allo United, c’è chi ha raccontato come proprio grazie a CR7 abbia scelto una squadra invece che un’altra, giovando dell’aiuto e dei consigli del portoghese.
A cura di Marco Beltrami

Poteva finire a sorpresa ai rivali storici del Manchester City, e invece alla fine si è concretizzato il ritorno al Manchester United. Dopo l'addio alla Juventus, ecco il Cristiano Ronaldo bis ai Red Devils, anche grazie a Rio Ferdinand, Patrice Evra e soprattutto Sir Alex Ferguson che a quanto pare sono stati fondamentali nello spingere il portoghese verso il "ritorno a casa". D'altronde in passato i ruoli si sono invertiti ed è stato proprio CR7 a convincere alcuni calciatori a cambiare squadra, e ad accettare il Manchester United e non l'Arsenal.

Fábio Pereira da Silva e il suo gemello Rafael all'inizio della loro carriera professionistica, potevano finire infatti a Londra, con la maglia dei Gunners. E invece ecco il passaggio al Manchester United. Fondamentale l'azione di Cristiano Ronaldo, stando al racconto di Fabio al Daily Mail: "Ho ricevuto una telefonata, prima un saluto in portoghese e poi la voce che diceva ‘Cristiano Ronaldo'. Pensavo fosse uno scherzo, ma lui mi disse ‘No, sono Cristiano. Vi chiamo per dirvi di venire al Manchester United. Posso aiutarvi ragazzi, quindi dovete venire qui. Vi divertirete'".

E alla fine la telefonata di Cristiano Ronaldo, spinto a sua volta dal manager dell'epoca Sir Alex Ferguson si è rivelata una mossa vincente: "Ferguson doveva sapere dell'Arsenal e così si assicurò che venissimo al Manchester. Ha funzionato". Una volta concretizzatosi poi il trasferimento, CR7 ha aiutato e non poco i gemelli all'Old Trafford: "Mi ha aiutato molto, dicendo: ‘Non preoccuparti, gioca e basta. Calmo. Sarò qui per voi". Questo significava così tanto per noi e, naturalmente, il suo talento è qualcosa che non ho mai visto in vita mia. Lo amo perché è stato un grande esempio per i ragazzi come noi. Questo è quello che farà per i giocatori questa seconda volta. Le cose che ho imparato da Cristiano sono per la vita. I giocatori che stanno per giocare con lui ora allo United dovrebbero essere grati ogni giorno".

Cristiano Ronaldo insoddisfatto: chiede a Solskjaer di cambiare gioco e si lamenta dei compagni
Cristiano Ronaldo insoddisfatto: chiede a Solskjaer di cambiare gioco e si lamenta dei compagni
Solskjaer ha perso lo spogliatoio dello United, confidenze acide tra giocatori: c'entra Ronaldo
Solskjaer ha perso lo spogliatoio dello United, confidenze acide tra giocatori: c'entra Ronaldo
Il record che Cristiano Ronaldo ancora non ha battuto appartiene a un 70enne
Il record che Cristiano Ronaldo ancora non ha battuto appartiene a un 70enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni