11 CONDIVISIONI

Earps piange dopo la Nations League, la vittoria non le basta: “Errori che mi perseguiteranno”

La capitana dell’Inghilterra non si dà pace per gli errori commessi contro l’Olanda. Nonostante la vittoria, Earps si è lasciata andare alla commozione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Marco Beltrami
11 CONDIVISIONI
Immagine

Non è riuscita a trattenere le lacrime  Mary Earps, baluardo della squadra di calcio femminile dell'Inghilterra. Il portiere della nazionale dei 3 leoni ha pianto in campo al termine del match contro l'Olanda valido per la UEFA Women's Nations League.

Si è sentita crollare il mondo addosso la giocatrice nonostante la sua formazione sia riuscita ad imporsi con il punteggio di 3-2, rimontando uno svantaggio di 2-0. Al contrario di quanto accade solitamente Earps non è stata impeccabile soprattutto in occasione della seconda marcatura di Lineth Beerensteyn. Molto frustrata l'atleta inglese che dopo il fischio finale e una vittoria che sembrava insperata e crollata sotto il peso dell'emozione.

Le compagne e lo staff dell'Inghilterra hanno provato a consolarla senza particolare fortuna. Parlando a ITV Sport dopo la partita, Earps ha ammesso: "Questo mi perseguiterà per molto tempo. Ho davvero deluso la squadra oggi. Sono davvero distrutta". Una vittoria con due gol di scarto avrebbe permesso alle inglesi di qualificarsi in semifinale, e invece niente da fare.

Si è sentita in colpa Earps che ha dichiarato: "Mi dispiace che la mia prestazione sia costata così alle ragazze. Poteva essere una serata davvero speciale a Wembley. La squadra era incredibile". Dopo le prodezze di Euro 2022 dunque grande amarezza per la capitana che ha ricevuto comunque la solidarietà delle compagne. Sarina Wiegman infatti ha dichiarato: "Naturalmente non ha deluso la squadra. Le ho parlato molto brevemente e non voglio che parli in quel modo. Vinciamo come squadra e perdiamo come squadra. Si delude la squadra solo quando non ci si impegna nel gioco e noi non ci mettiamo mai impegno".

11 CONDIVISIONI
Perché per l'Italia la Nations League può servire per qualificarsi ai Mondiali 2026
Perché per l'Italia la Nations League può servire per qualificarsi ai Mondiali 2026
Nations League 2024: nel girone dell'Italia c'è la Francia di Mbappé, il Belgio di Lukaku e Israele
Nations League 2024: nel girone dell'Italia c'è la Francia di Mbappé, il Belgio di Lukaku e Israele
Pioli elenca le sue favorite per la vittoria dell'Europa League: non c'è il Milan, ma l'Atalanta
Pioli elenca le sue favorite per la vittoria dell'Europa League: non c'è il Milan, ma l'Atalanta
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views