La qualificazione della Roma nella semifinale di Europa League ha riacceso l'entusiasmo per le italiane impegnate nelle Coppe. È rimasta solo la squadra di Paulo Fonseca a tenere alto l'onore della Serie A nelle competizioni continentali dopo le eliminazioni di Inter (fuori ai gironi di Champions), Lazio/Juventus/Atalanta (fuori agli ottavi di Champions), Napoli (fuori ai sedicesimi di finale di Europa League) Milan (fuori agli ottavi di finale di Europa League).

La strada che conduce alla finale (26 maggio – Stadion Energa di Danzica in Polonia) è ancora lunga e passa dalla semifinale contro lo United e da un'eventuale finale contro la vincente di Arsenal-Villarreal, ma la domanda sorge spontanea: cosa succede nella classifica del campionato italiano se i giallorossi vincono l'Europa League? Quali e quante sono le squadre che si qualificano alla prossima fase a gironi della Champions? Quali e quante squadre accederanno, invece, all'Europa League e all'Europa Conference League? Vediamo nel dettaglio cosa può accadere in caso di trionfo dei capitolini.

Chi va in Champions se la Roma vince l'Europa League

In base al Ranking Uefa (l'Italia è terza nella graduatoria attuale per Paese), la Serie A ha diritto a 7 posti nelle Coppe, così suddivisi: le prime 4 classificate accedono direttamente alla fase a gironi di Champions, senza passare dai turni preliminari; in Europa League vanno la quinta classificata e la vincente della Coppa Italia; ai playoff di Conference League la sesta classificata. Qualora la squadra che conquista il trofeo nazionale sia già qualificata a una competizione europea, il posto in Europa League andrà alla sesta in classifica, con la settima ai playoff di Conference League.

Sette italiane nelle Coppe, cosa può accadere

Per accedere la massima competizione europea per club, però, c'è anche un'altra strada: vincere la Champions (impossibile ormai perché tutte le italiane sono già eliminate) oppure l'Europa League. Se la Roma riuscisse a sollevare il trofeo a Danzica salirebbe a 5 il numero delle formazioni ai gironi di Champions. Qualora chiudesse tra le prime quattro, tale resterebbe il numero dei club presenti ai gironi.

Ipotizzando il successo dei giallorossi sia già avvenuto, ecco quale sarebbe il quadro delle sette italiane qualificate alla prossima edizione delle Coppe in base alla fotografia attuale della classifica.

  • Champions League: Inter, Atalanta, Napoli, Juventus, Roma
  • Europa League: Milan
  • Europa Conference League: Lazio