Fabian Ruiz, centrocampista del Napoli, in questo momento è con la Spagna, che punta tantissimo su di lui e che lo ha già eletto come titolarissimo. Lui vuole solo il Napoli, vorrebbe vincere qualcosa con gli azzurri: “Ho grande voglia di vincere qualcosa qui a Napoli e vedere tutta la città festeggiare con noi”, ed è vicino al rinnovo di contratto con il club di De Laurentiis.

La trattativa per il rinnovo del contratto di Fabian Ruiz con il Napoli

I partenopei lo hanno preso poco più di un anno fa, nella scorsa stagione con Ancelotti Fabian è cresciuto tantissimo e sembra abbia avuto anche un’offerta da parte del Real Madrid. Per non correre alcun tipo di rischio il Napoli cercherà di blindarlo. La trattativa, come ha svelato lo stesso giocatore a ‘Marca’, non sembra lontana dalla conclusione:

La società e i miei agenti stanno parlando e spero che si arrivi a un accordo. Sono felice qui sin dal primo momento in cui sono arrivato, mi hanno dato molta fiducia.

Juventus-Napoli 4-3

Fabian ha raggiunto la nazionale spagnola poche ore dopo l’incredibile sconfitta con la Juventus, che si è imposta al 93’ grazie a un’autorete di Koulibaly. Il centrocampista è ritornato su quella partita, ha difeso il compagno di squadra e ha fatto capire che quel k.o. gli brucia ancora:

É stata dura perdere in quel modo. Siamo stati in grado di rimontare dallo 0-3 alla Juve in casa loro, qualcosa che è molto difficile, perdere così, sull'ultima azione, e tra l'altro credo che la punizione non ci fosse, ti dà fastidio. Ma poi passa. L'errore di Koulibaly? Tutti sbagliamo e non bisogna colpevolizzarlo di nulla. Il primo a essere dispiaciuto era lui. Siamo tutti al suo fianco perché sappiamo quanto sia importante per noi, perché dà sempre il massimo e ci garantisce grande sicurezza dietro. Se avessi sbagliato io, mi sarebbe piaciuto avere la solidarietà di tutti.

Napoli, città che ama il calcio

Il giovane centrocampista ha riscontrato diverse similitudini tra Napoli e la sua città Siviglia e ha detto, pure lui, che a Napoli si vive di calcio. A Fabian Ruiz questo calore piace, il giocatore ritiene che tutta la squadra benefici di tutto questo affetto:

Napoli è molto simile a Siviglia ma è più grande e tutta la gente tifa Napoli, c’è solo una squadra. A Napoli amano il calcio e il Napoli, lo senti per strada, nel giorno della partita, per loro la squadra è tutto e per noi è molto importante sentirli vicini. All'inizio sono rimasto sorpreso, non c'ero abituato, andavo per strada e venivano da me 20-30 persone.