Nelle ultime giornate di Calciomercato invernale, il Napoli sta cercando di mettere a segno gli ultimi colpi prima del gong del 31 gennaio. Al centro delle manovre partenopee il tentativo ultimo di porre la parola fine alla trattativa lunga e complessa con il centrocampista del Verona, Sofyan Amrabat da tempo al centro degli interessi degli azzurri. In attesa di avere una risposta da parte del calciatore, si sta valutando anche un'altra pista concreta che porta in Sardegna: del Cagliari piace Nandez, arrivato in Serie A solo l'estate scorsa.

Il Napoli ha dato tempo l'accordo col Verona per il trasferimento del giocatore in azzurro, anche lasciandolo fino a fine stagione da Juric. La trattativa ha trovato tutti d'accordo sulla base di circa 23 milioni di euro ma ancora oggi si attende la risposta del centrocampista. Il problema che il giocatore ha anche altre opzioni e piace soprattutto alla Fiorentina.

Idea Nandez, accordo con il giocatore

In mancanza di chiarezza entro i termini consentiti (il calciomercato chiude il 31 gennaio) il Napoli non ha alcun interesse né convenienza ad attendere i minuti finali della sessione invernale. C'è in ballo una alternativa, che porta a Nahitan Nandez del Cagliari. Sono già avviati i contatti con il suo agente Bentancourt e anche in questo caso, c'è un’intesa di massima con il giocatore. Il Cagliari, che ha acquistato Nandez solamente l'estate scorsa, chiede 40 milioni di euro, una cifra considerata troppo alta dal Napoli.

Il rifiuto del Cagliari ai 34 milioni del West Ham

Che il rapporto tra Nandez e il Cagliari si sia incrinato è noto ai più e anche le altre voci di mercato che circolano attorno al club sardo sarebbero conferma. L'ultima, arriva dalla Premier League: il Cagliari avrebbe risposto con un  no secco all’offerta di 34 milioni di euro  da parte del West Ham per il centrocampista che era stato visionato da alcuni emissari della società a San Siro, nel match contro l'Inter.