Il futuro di Krzysztof Piatek tiene ancora banco nelle ultime di mercato del Milan. Il nome del centravanti polacco continua a rientrare tra i possibili giocatori in uscita. Sono due in particolare i club pronti a sfidarsi per il numero 9 rossonero, reduce da una prima parte di stagione deludente e chiuso ormai dal ritorno di Ibra. Tottenham e Chelsea potrebbero infatti infiammare gli ultimi giorni di mercato con un testa a testa per Piatek.

Calciomercato Milan, le ultime notizie su Krzysztof Piatek

Krzysztof Piatek può ancora lasciare il Milan in questa sessione di calciomercato ormai agli sgoccioli. Sono due al momento i club principalmente interessati al centravanti polacco, entrambi inglesi. Si tratta del Tottenham e del Chelsea, costretti a fare i conti con un reparto offensivo ridotto all'osso. Gli infortuni di Kane prima e di Abraham poi, hanno spinto i due club a correre ai ripari sul mercato, e nel mirino è finito Piatek in uscita dal Milan.

Milan, le trattative con Chelsea e Tottenham per Piatek

Le ultime news di mercato riportate dai tabloid d'oltremanica, confermano dunque che il Tottenham ha ancora una volta puntato Piatek. Il problema per Mourinho è rappresentato però dalla formula dell'operazione: gli Spurs vorrebbero il classe 1995 in prestito, mentre i rossoneri sarebbero disposti a privarsene solo a titolo definitivo. Ecco allora che nelle ultime ore si sarebbe fatto avanti il Chelsea: i Blues dopo aver incassato il no di Cavani destinato all'Atletico Madrid, c'è la volontà di provare l'affondo per Piatek con la possibilità di un prestito con diritto di riscatto fissato sui 30 milioni. Sarà un fine settimana di mercato molto caldo sull'asse Italia-Inghilterra.

Le ultime news di mercato sul Milan

Per quanto riguarda invece le altre notizie di mercato del Milan, sembra ormai destinato all'addio Suso. Lo spagnolo è vicinissimo al ritorno in patria, con l'accordo con il Siviglia ad un passo. Si continua a parlare anche di un possibile scambio Paquetà-Bernardeschi con la Juventus: un'operazione tutt'altro che semplice, anche alla luce del differente ingaggio dei due calciatori (il bianconero incassa 4 milioni, mentre il brasiliano 1.7). Le parti però sono in contatto e quella che inizialmente sembrava una suggestione potrebbe trovare conferme nelle prossime ore.