Se Christian Eriksen ha lasciato la Premier League per approdare alla corte dell‘Inter, c'è chi potrebbe fare il percorso inverso. Oltre a Lazaro, un altro giocatore nerazzurro potrebbe lasciare l'Italia nella sessione di calciomercato invernale per trasferirsi in Inghilterra. Si tratta di Matias Vecino che, secondo le ultime notizie sulle trattative, avrebbe detto sì all'Everton di Ancelotti. Ora i Toffees dovranno trovare l'accordo con l'Inter.

Calciomercato Inter, Matias Vecino dice sì all'Everton

Le ultime news di calciomercato sull'Inter riguardano anche il futuro di Matias Vecino. Il centrocampista uruguaiano non rientra nei piani di Conte e a tal proposito è stato inserito nella lista dei giocatori in uscita. L'ultima società interessata al calciatore classe 1991 è l'Everton di Carlo Ancelotti, pronto a pescare nella sua Italia per un rinforzo per la mediana. Secondo quanto riportato dalla stampa inglese e in particolare dal Sun, Vecino avrebbe dato l'ok al possibile trasferimento immediato nel club di Liverpool, intrigato dalla prospettiva di calcare i campi della Premier League.

Inter, i dettagli della trattativa di mercato con l'Everton per Matias Vecino

Tra il dire e il fare però c'è di mezzo l'Inter. L'Everton infatti deve ora trovare la chiave giusta per ottenere il via libera del club del capoluogo lombardo. La società di Suning ha rifiutato l'ipotesi del prestito, con eventuali formule di riscatto, intenzionata a liberarsi di Vecino solo a titolo definitivo. I Toffees hanno messo sul piatto circa 14 milioni di euro incassando il rifiuto dei nerazzurri che chiedono molto di più (l'uruguaiano è arrivato a Milano nell'estate 2017 per circa 24 milioni di euro). Le sensazioni sono positive, con il possibile rilancio dell'Everton che potrebbe rivelarsi vincente.

Inter, la certezza dell'addio di Vecino

Trattativa che proseguirà dunque in questi caldissimi giorni di mercato. L'unica certezza al momento sembra essere quella dell'addio di Vecino all'Inter dopo una prima parte di stagione con 17 presenze all'attivo e due gol. Dopo il naufragare dell'ipotesi di un inserimento come contropartita per arrivare a Eriksen prima e Allan poi, questa volta la pista Everton potrebbe rivelarsi quella giusta.