Nuovo caso di positività per un giocatore di una squadra di Serie A. Nella tarda serata di ieri infatti il Cagliari attraverso una nota ufficiale, ha annunciato che Kiril Despodov ha contratto il Coronavirus. L'attaccante bulgaro che è reduce da una stagione in prestito allo Sturm Graz, squadra che milita nel massimo campionato austriaco, attualmente è asintomatico e ha cominciato il periodo di quarantena previsto dal protocollo sanitario.

Il Cagliari annuncia la positività al Covid di Despodov

Fulmine a ciel sereno in casa Cagliari. Il club sardo ha infatti annunciato che Kiril Despodov è risultato positivo al Covid. Il centravanti che sta trascorrendo le vacanze in Bulgaria, si è sottoposto agli esami medici che non hanno lasciato dubbi. Nella nota dei rossoblu si legge che "Il bulgaro, attualmente asintomatico ha cominciato il periodo di quarantena prevista dal protocollo sanitario al termine del quale potrà raggiungere la Sardegna e procedere alla ripresa delle attività assieme al resto della squadra". Situazione dunque sotto controllo con il calciatore che prima del rientro in Italia e della ripresa delle attività con la squadra del nuovo mister Di Francesco si sottoporrà ad una serie di ulteriori controlli.

Chi è Kiril Despodov, l'attaccante del Cagliari reduce da una stagione in prestito allo Sturm Graz

Il futuro di Kiril Despodov al Cagliari è tutto da decidere. Fondamentale in tal senso sarà la volontà del nuovo tecnico che deciderà o meno se puntare su di lui. Il bulgaro arrivato a gennaio 2019 dal CSKA Sofia per 3.5 milioni di euro, nella scorsa stagione è stato girato in prestito annuale allo Sturm Graz dove ha collezionato in 19 presenze, 8 gol e 7 assist. Un buon rendimento per un calciatore che spera di giocarsi le sue chance in Serie A anche in virtù di un contratto fino al 2023