Gol, assist, giocate da sogno e trofei vinti. Leon Goretzka e Joshua Kimmich, hanno dato dimostrazione di essere capaci di poter vincere qualcosa anche senza indossare necessariamente la maglia del Bayern Monaco. I due giovani campioni tedeschi, sono stati infatti grandi protagonisti della versione tedesca di "Chi vuol essere milionario". Il noto quiz, che in Italia è condotto da Gerry Scotti, spesso viene anche trasmesso in versione vip, con i tanti giocatori che in diverse occasioni si sono prestati, in coppia, a cimentarsi nelle domande impossibili previste nello show.

Il tutto a scopi benefici, proprio come Goretzka e Kimmich capaci di vincere ben 64mila euro e fermarsi solo a 3 domande dalla fine. Tra indecisioni, dubbi e preparazione, la serata è stata arricchita dai tanti momenti divertenti, specie durante gli aiuti da casa previsti dal programma, che in realtà non sono stati assolutamente necessari per rispondere poi correttamente alla domanda. I due giocatori hanno ovviamente devoluto tutto in beneficenza.

Goretzka e Kimmich: show e vittoria da 64 mila euro a ‘Chi vuole essere milionario'

In diretta sulla rete tedesca di ‘RTL', i due calciatori hanno dato prova di grande maturità culturale cimentandosi in domande anche difficili, superate però con grande successo. Si sono infatti fermati alla domanda numero 12 che gli ha permesso di poter vincere 64mila euro da donare in beneficenza. Al milione ne mancavano soltanto tre di domanda, ma Goretzka e Kimmich hanno dimostrato comunque di sapere fare la differenza anche fuori dal campo.

Con ‘WeKickCorona', nel mese di marzo, ovvero il periodo più difficile della pandemia, i due avevano promosso questa iniziativa contro il Covid capace di raccogliere 5 milioni di euro grazie al coinvolgimento di diversi calciatori tedeschi. I soldi ricavati, sono stati donati sia ad associazioni che ad ospedali.