Nell'estate rivoluzionaria del Barcellona, è già di tempo di dare uno sguardo alla lista stilata da Ronald Koeman per rinforzare la rosa catalana. Con Piquè e Suarez in uscita, i presunti mal di pancia di Messi e la cessione già ufficiale di Arthur alla Juventus, i ruoli da rinforzare sono tanti. Il tecnico olandese avrebbe infatti chiesto alla società almeno cinque rinforzi: Eric Garcia del Manchester City, Van de Beek dell'Ajax e Lautaro Martinez dell'Inter. Tanto per cominciare, nel frattempo, l'ex ct degli Orange avrebbe comunicato i primi tre nomi eccellenti.

In una situazione societaria ancora da stabilire al meglio con ancora il colpo feroce inferto dal Bayern Monaco che per il prestigio e la storia del club fa ancora tanto male, è opportuno che Koeman agisca d'astuzia anche sfruttando il suo profilo che potrebbe attirare diversi calciatori di questo calibro. Come lo stesso Van de Beek che conosce il tecnico per averlo avuto nella Nazionale olandese. E' proprio il centrocampo il reparto che preoccupa di più.

Barcellona, i nomi sulla lista di Koeman

Luis Suarez potrebbe presto andare via dal Barcellona. Il nome dell'uruguaino non interesserebbe a Koeman (creando già dei malumori in Messi). Destinato a vestire nuovamente la maglia dell'Ajax, il ‘Pistolero' sarebbe pronto a dire addio e il suo sostituto potrebbe essere Lautaro Martinez. Da tempo finito nel mirino dei catalani, l'argentino sarebbe anche molto gradito alla ‘Pulce', ma si dovrà capire se Conte vorrà privarsene o meno.

Discorso diverso in difesa dove Piquè è in uscita e già da qualche tempo il club stava seguendo Eric Garcia, prodotto del vivaio catalano con ancora un altro anno di contratto con il Manchester City. In attesa di capire se trattare con i Citizens per il suo rientro o aspettare il prossimo anno, la priorità è il centrocampo con il nome di Donny Van de Beek che infiamma l'ambiente. Koeman è un suo grande estimatore e il fatto di poter tornare nuovamente in coppia con De Jong potrebbe far felice l'ex ct degli Orange che conosce entrambi. L'Ajax prima di privarsene, vorrebbe solo prendere il sostituto ma di certo non farà muro davanti ad una volontà esplicita anche del giocatore.