17 Gennaio 2022
16:03

Aubameyang lascia la Coppa d’Africa a causa di problemi cardiaci, anche Lemina torna a casa

Il Gabon ha annunciato che la Coppa d’Africa 2022 di Aubameyang e Lemina è finita, entrambi tornano a casa per via di problemi di natura cardiaca.
A cura di Alessio Morra

Il Gabon ha ottime possibilità di qualificarsi per gli ottavi di finale di Coppa d'Africa, ma purtroppo deve già adesso rinunciare ai suoi due giocatori più rappresentativi. Si fermano infatti in modo definitivo Pierre-Emerick Aubameyang e Mario Lemina, i due calciatori lasciano il Camerun e tornano in Inghilterra, nei rispettivi club dove effettueranno ulteriori esami medici.

La federcalcio del Gabon nei giorni scorsi aveva pubblicato un comunicato in cui aveva fatto sapere che dopo aver contratto il Covid i calciatori Aubameyan e Lemina erano costretti a fermarsi per problemi cardiaci: "Secondo la commissione medica della CAF, i giocatori Pierre Emerick Aubameyang, Axel Meyé e Mario Lemina appena usciti dal Covid non possono prendere parte a questo match. Gli esami mostrerebbero lesioni cardiache. CAF non ha voluto correre rischi". Dopo essere stati fermati in un primo momento questi calciatori sono stati lasciati liberi dal Gabon. Hanno bisogno di stoppare l'attività a causa di problemi cardiaci. I giocatori lasceranno il ritiro della nazionale e torneranno a disposizione dei rispettivi club di appartenenza. Queste le parole del c.t. Patrice Neveu: "Data la preoccupazione, d'accordo con il medico federale, il presidente e i due giocatori, abbiamo preso la saggia decisione di rimandarli nei loro club in modo che possano farsi curare".

La Federcalcio Gabonese di calcio ha poi confermato la notizia: "La FEGAFOOT deciso di mettere i propri calciatori a disposizione dei propri club per proseguire gli approfondimenti". Aubameyang e Lemina torneranno rispettivamente all'Arsenal e al Nizza ed effettueranno degli esami specifici al cuore.

Neymar paga 160 mila euro per il pallone della finale di Coppa d'Africa. Ma il fine è onorevole
Neymar paga 160 mila euro per il pallone della finale di Coppa d'Africa. Ma il fine è onorevole
Sinisa Mihajlovic torna a casa, dimesso dall'ospedale in "buone condizioni generali"
Sinisa Mihajlovic torna a casa, dimesso dall'ospedale in "buone condizioni generali"
Il portiere soldato Vavassori molla la guerra e torna a casa: "È ora di riprendermi la mia vita"
Il portiere soldato Vavassori molla la guerra e torna a casa: "È ora di riprendermi la mia vita"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni