110 CONDIVISIONI
18 Gennaio 2022
22:35

Arrivabene gela il mercato in entrata della Juventus: “A quelle cifre non se ne parla”

Nel prepartita di Juventus-Sampdoria è intervenuto l’Ad bianconero Maurizio Arrivabene, che ha parlato del mercato in entrata di gennaio.
A cura di Paolo Fiorenza
110 CONDIVISIONI

Nel prepartita del match di ottavi di Coppa Italia tra Juventus e Sampdoria, è intervenuto – come ormai capita spesso ultimamente – l'Ad bianconero Maurizio Arrivabene. Inevitabile tornare sullo spinoso argomento del rinnovo di Paulo Dybala, in stallo dopo che lo scorso ottobre tutto sembrava apparecchiato per la firma. La questione era stata esposta con le sue spine proprio dalle dichiarazioni precedenti del dirigente bianconero, che aveva pungolato l'argentino a meritarsi sul campo le cifre che chiede, oltre a porre l'accento sulle responsabilità che comporta indossare il numero 10 della Juve.

Sabato scorso c'è stata la ‘risposta' del giocatore durante il match contro l'Udinese: prima il gol che ha sbloccato la partita, poi quello sguardo di sfida lanciato verso la tribuna, che in molti hanno interpretato come un gesto di rivalsa proprio nei confronti di Arrivabene. Una scena che non è affatto piaciuta – per usare un eufemismo – ai vertici della Juventus: Andrea Agnelli e John Elkann l'hanno presa male, restando delusi dall'egocentrismo mostrato dal giocatore nella circostanza, peraltro con la fascia di capitano al braccio.

Arrivabene questa volta usa toni più smorzati nei confronti di Dybala, senza affondare il colpo: "Cercava me in tribuna? Onestamente in quel momento ho visto una grande azione della Juve, condotta da Arthur, con un grande assist di Kean e un gran gol di Dybala, quindi stavo esultando – spiega ai microfoni Mediaset – Mi è stato detto dopo di questo episodio, ma non commento le reazioni dei giocatori. Il rinnovo? Sono andato al sodo l'altra volta, dicendo che ne parleremo a febbraio. Non c'è solo lui, abbiamo in ballo anche i rinnovi di Cuadrado, Perin, Bernardeschi, che è un campione d'Europa, e De Sciglio. È giusto parlare di tutti, ci prenderemo il nostro tempo".

All'Ad bianconero viene poi chiesto quanto di vero ci sia nelle voci che danno la Juventus interessata ad Anthony Martial, 26enne attaccante francese in uscita dal Manchester United. Gli viene riferito che guadagna 15 milioni all'anno e la trattativa a quel punto per Arrivabene è già finita… "A quelle cifre non è un'opzione possibile. Non aspettiamo mosse dello United sulla formula, a certe cifre non se ne parla".

110 CONDIVISIONI
Arrivabene spazza via le critiche: "Vlahovic come Ibrahimovic, non si discute"
Arrivabene spazza via le critiche: "Vlahovic come Ibrahimovic, non si discute"
Dybala supplicato dai tifosi della Juventus, "Non andare all'Inter". Ma lui li gela
Dybala supplicato dai tifosi della Juventus, "Non andare all'Inter". Ma lui li gela
I tifosi della Juve fischiano il presidente Agnelli nella serata dei saluti a Chiellini e Dybala
I tifosi della Juve fischiano il presidente Agnelli nella serata dei saluti a Chiellini e Dybala
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni