Nelle partite di NBA disputate nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 gennaio, spicca il successo dei Los Angeles Lakers contro gli Houston Rockets. Sesta vittoria nelle ultime sette partite per i gialloviola, che hanno giovato del ritorno sul parquet di Anthony Davis, sfoderando un ottimo rendimento sotto canestro. Successo anche per Golden State, che nonostante la serata no di Curry, hanno battuto di misura i Toronto Raptors. Boston-Miami rinviata a causa del Covid che ha decimato gli Heat.

Los Angeles Lakers imbattuti in trasferta: vittoria in casa degli Housto Rockets

I Los Angeles Lakers hanno vinto 120 a 102 in casa degli Houston Rockets. Prosegue il momento positivo dei gialloviola imbattuti in trasferta e trascinati dalla solita coppia LeBron James-Anthony Davis, con quest'ultimo che al rientro dopo l'infortunio ha messo la sua firma sulla gara con 27 punti. Troppe le palle perse dalla formazione di casa, in cui Harden ha messo a referto 20 punti e 9 assist, 3 in meno di Wood. Partita contraddistinta anche dalla tensione, con la rissa sfiorata tra Markieff Morris e DeMarcus Cousins, entrambi espulsi (il secondo per un fallo su LeBron James).

Focolaio Covid nei Boston Celtics, rinviata gara contro Miami

Non si è giocata la partita tra i Boston Celtics e i Miami Heat, inizialmente in programma questa notte. La squadra di casa infatti è stata decimata dal Covid e si è ritrovata con solo 8 giocatori a disposizione. Dopo che si è aggiunta una positività anche nella formazione ospite, la NBA ha deciso di rinviare la partita. La franchigia di Miami infatti è finita in quarantena, in attesa dei risultati dei test sugli altri giocatori.

Nelle altre partite della notte non sono bastati ai Nets i 36 punti di Kevin Durant, contro i Thunder trascinati dall'ottimo Shai Gilgeous-Alexander. Successo anche per Golden State che si è sbarazzato  con il punteggio di 106 a 105 dei Toronto Raptors, grazie ai tiri di liberi di Damion Lee, in una serata in cui la stella di Curry non ha brillato. Vittorie pesanti anche per Minnesota su San Antonio, per i Los Angeles Clippers sui Chicago Bulls, e per Denver e Utah rispettivamente contro New York e Detroit

I risultati delle partite della NBA giocate nella notte tra 10 e 11 gennaio

New York Knicks-Denver Nuggets 89-114
Brooklyn Nets-Oklahoma City Thunder 116-129
Boston Celtics-Miami Heat rinviata
Houston Rockets-Los Angeles Lakers 102-120
Minnesota Timberwolves-San Antonio Spurs 96-88
Golden State Warriors-Toronto Raptors 106-105
Los Angeles Clippers-Chicago Bulls 130-127
Detroit Pistons-Utah Jazz 86-96