1.732 CONDIVISIONI
9 Febbraio 2016
22:26

Sanremo 2016, chi è Giuseppe Ottaviani

Il primo ospite della popolare kermesse canora è l’atleta più vecchio d’Italia, capace a quasi 100 anni di conquistare trofei e record internazionali.
A cura di Marco Beltrami
1.732 CONDIVISIONI

Si è presentato sul palco dell’Ariston con la stessa sicurezza che sfodera in occasione delle competizioni sportive che lo vedono come protagonista assoluto. Giuseppe Ottaviani, lo sportivo più vecchio d’Italia, è stato il primo ospite della serata inaugurale del Festival di Sanremo 2016. Il prossimo maggio, Ottaviani spegnerà la bellezza di cento candeline, e rappresenta un vero e proprio monumento per lo sport del Belpaese.

Ottaviano infatti alla già veneranda età di 70 anni ha iniziato a praticare diverse discipline nell’ambito dell’Atletica Leggera conquistando record su record. Numeri importanti per il marchigiano che ha scoperto di avere delle doti fuori dal comune che gli hanno permesso di conquistare 46 titoli e 13 record nella speciale categoria Master 95, ovvero quella riservata agli atleti tra i 95 e i 100 anni. Attualmente Ottaviani detiene 4 record del mondo, tra corsa (60m), salto triplo indoor, salto triplo outdoor e salto in lungo outdoor, 5 record europei di corsa (200m), salto in lungo indoor, salto in alto indoor, lancio del disco, e e 3 record italiani salto in alto outdoor, corsa (100m) outdoor, e lancio del giavellotto. E come se non bastasse è anche il primo atleta Master 95 ad aver superato i 2 metri nel salto in lungo e i 4 metri nel triplo.

Forte nel corpo, ma anche nello spirito dunque il signor Giuseppe che ha salutato il pubblico sanremese così: "Buonasera giovani! Vi saluta il meno giovane. Ho iniziato a fare sport sin da ragazzo. Mi alleno tre volte la settimana con mia moglie, siamo due sportivi”. Al padrone di casa Carlo Conti inoltre l'atleta ha voluto svelare anche i suoi segreti, per mantenersi sempre in forma e giovane ovvero: l’amore per la moglie Alba, la curiosità, l’insalata onnipresente nella sua dieta e a sorpresa anche la tecnologia e in particolare il computer. Tutto il teatro gli ha riservato una standing ovation su invito del presentatore che ha invitato anche Ottaviani a regalare una performance canora sulle note di “Vecchio Scarpone”.

1.732 CONDIVISIONI
L'atroce dramma di Gabigol all'Inter:
L'atroce dramma di Gabigol all'Inter: "Non parlava più, si ammalò di anemia e sfiorò la depressione"
Gustavo Gomez aveva un dono nascosto, ma il Milan non lo sapeva: ora fa volare il Palmeiras
Gustavo Gomez aveva un dono nascosto, ma il Milan non lo sapeva: ora fa volare il Palmeiras
L'Italia coglie un prezioso argento nella spada femminile agli Europei 2022: oro alla Francia
L'Italia coglie un prezioso argento nella spada femminile agli Europei 2022: oro alla Francia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni