1.055 CONDIVISIONI
25 Agosto 2021
22:46

L’Italvolley femminile sa solo vincere agli Europei: dominio sulla Croazia battuta 0-3

L’Italia della pallavolo femminile ha battuto 0-3 la Croazia nel quarto match dei gironi preliminari degli Europei. Al Palasport di Zadar, le azzurre di Mazzanti hanno letteralmente dominato la gara mettendo al tappeto le avversarie. L’Italia è al primo posto nel girone dopo aver vinto tutte le sfide giocate fino a questo momento.
A cura di Fabrizio Rinelli
1.055 CONDIVISIONI

L'Italvolley femminile ha battuto 0-3 la Croazia nel quarto match dei gironi preliminari degli Europei. Al Palasport di Zadar, le azzurre di Mazzanti, scese in campo con Sarah Fahr al centro in diagonale con Chrichella e Orro, Egonu, Sylla, Pietrini e De Gennaro libero, dopo i successi dei giorni scorsi nel pool C contro Bielorussia, Ungheria e Slovacchia, hanno cominciato al meglio la gara con la conquista del primo set con il punteggio di 25-15 nel giro di 26′. Set assolutamente dominato dalle azzurre che hanno messo al tappeto le avversarie letteralmente sorprese dalla forza di Paola Egonu e la Pietrini. Nel secondo set invece la Croazia reagisce e più volte è riuscita a respingere gli attacchi dell'Italia che comunque è riuscita a fare la sua partita.

Le azzurre hanno anche saputo soffrire portandosi a casa il set con un 25-23 che consente comunque alla squadra di Mazzanti di portarsi sullo 0-2. A questo punto la Croazia sembra essere davvero alle corde e nel terzo set l'Italia impone sempre il proprio ritmo alle avversarie. Vittoria netta nel set point con un netto 25-14. Sugli scudi la Pietrini che è stata a dir poco spettacolare nel finale con l'attacco in parallela dell’azzurra da zona 4 che ha messo al tappeto le avversarie. L’Italia vince 3-0 e conquista il primo posto del girone. Apprensione solo per Sarah Fahr, infortunatasi al ginocchio destro nel corso del 3° set.

E pensare che entrambe le squadre erano arrivate a questa sfida senza aver subito alcuna sconfitta e si sono giocate tutto in questo match. A qualificarsi per gli ottavi di finale infatti saranno le prime quattro squadre di ogni girone. Prima della gara tra le ex conoscenze del campionato italiano la più temuta era Samanta Fabris, che gioca in Russia, ma che ha costruito la sua prestigiosa carriera in Italia vincendo due scudetti e una Supercoppa con le maglie di Chieri, Modena, Novara, Casalmaggiore e Conegliano.

1.055 CONDIVISIONI
Insigne e Osimhen illuminano il Napoli in Europa League: Legia Varsavia battuto 3-0
Insigne e Osimhen illuminano il Napoli in Europa League: Legia Varsavia battuto 3-0
Italia d'argento nell'inseguimento femminile! Seconda medaglia agli Europei di ciclismo
Italia d'argento nell'inseguimento femminile! Seconda medaglia agli Europei di ciclismo
Spalletti esalta il Napoli dopo il 3-0 al Legia: "Impossibile fare meglio di così"
Spalletti esalta il Napoli dopo il 3-0 al Legia: "Impossibile fare meglio di così"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni