50 CONDIVISIONI
Mondiali di rugby 2023

L’Italia finisce male il suo Mondiale di rugby: imbarcata clamorosa con la Francia ed eliminazione

Si chiudono con un’altra batosta i Mondiali di Rugby 2023 per l’Italia: contro i padroni di casa della Francia finisce 60-7, azzurri dominati ed eliminati.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Michele Mazzeo
50 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali di rugby 2023

Dopo la brutta sconfitta contro la Nuova Zelanda, l'Italia aveva bisogno di un'impresa per continuare il suo cammino nei Mondiali di Rugby 2023: per passare ai quarti di finale gli Azzurri erano infatti chiamati a battere i padroni di casa della Francia facendo almeno 4 mete o vincendo con più di 7 punti di scarto. L'impresa però non è arrivata e anzi, insieme all'eliminazione, è arrivata anche un'altra brutta scoppola per gli uomini di Crowley. Il match di Lione è stato infatti un monologo transalpino terminato con un clamoroso 60-7 che ha mandato in visibilio i 60mila tifosi presenti all'OL Stadium.

Un'altra notte da dimenticare per l'Italrugby, che dopo la batosta con gli All Blacks, che viene eliminata dalla rassegna iridata chiudendo al terzo posto nella Pool A. Una partita quella contro la Francia che ha visto la selezione italiana venire travolta dagli avversari dominanti in ogni fase del gioco e incapace di scalfire la difesa dei padroni di casa (che ha ceduto solo a 8 minuti dalla fine in occasione della meta della bandiera realizzata da Zuliani) e di opporre resistenza alle avanzate dei Blues, favorite anzi da una lunga serie di banali errori in fase difensiva del pacchetto arretrato.

Immagine

Il tabellino di Italia-Francia ai Mondiali di Rugby 2023

Marcatori: 2’ m. Penaud tr. Ramos (7-0), 7’ c.p. Ramos (10-0), 14’ m. Bielle-Biarrey tr. Ramos (17-0), 22’ m. Ramos tr. Ramos (24-0), 37’ m. Penaud tr. Ramos (31-0), 48’ m. Jalibert tr. Ramos (38-0), 54’ m. Mauvaka tr. Ramos (45-0), 63’ m. Moefana tr. Jaminet (52-0), 70’ m. Zuliani tr. Allan (52-7), 76’ m. Moefana (57-7), 80’ c.p. Jaminet (60-7)

Francia: 15 Thomas Ramos (60’ Jaminet), 14 Damian Penaud, 13 Gael Fickou (61’ Moefana), 12 Jonathan Danty, 11 Louis Bielle-Biarrey, 10 Matthieu Jalibert, 9 Maxime Lucu (55’ Couilloud), 8 Gregory Alldritt, 7 Charles Ollivon (55’ Cros) (c), 6 Anthony Jelonch, 5 Thibaud Flament (45’ Taofifenua), 4 Cameron Woki, 3 Uini Atonio (45’ Aldegheri), 2 Peato Mauvaka (55’ Bourgarit), 1 Cyril Baille (55’ Wardi)

Italia: 15 Ange Capuozzo (30’ Pani), 14 Pierre Bruno (52’ Morisi), 13 Juan Ignacio Brex, 12 Paolo Garbisi, 11 Montanna Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Stephen Varney (44’ Fusco), 8 Lorenzo Cannone, 7 Michele Lamaro (44’ Zuliani), 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone (56’ Sisi), 3 Pietro Ceccarelli (56’ Riccioni), 2 Hame Faiva (60’ Manfredi), 1 Simone Ferrari (60’ Zani)

Arbitro: Karl Dickson (Inghilterra)
Assistenti: Luke Pearce (Inghilterra), Craig Evans (Galles)
TMO: Marius Jonker (Sudafrica)

La classifica finale della Pool A

  1. Francia 18 punti*
  2. Nuova Zelanda 15*
  3. Italia 10
  4. Uruguay 5
  5. Namibia 0

*qualificata ai quarti di finale

50 CONDIVISIONI
26 contenuti su questa storia
Inghilterra-Sudafrica di rugby in semifinale ai Mondiali, dove vederla in TV e streaming: l'orario
Inghilterra-Sudafrica di rugby in semifinale ai Mondiali, dove vederla in TV e streaming: l'orario
Argentina-Nuova Zelanda di rugby in semifinale ai Mondiali, dove vederla in TV e streaming: l'orario
Argentina-Nuova Zelanda di rugby in semifinale ai Mondiali, dove vederla in TV e streaming: l'orario
Rissa surreale ai Mondiali di rugby: uomini in costume lanciano un tifoso dagli spalti
Rissa surreale ai Mondiali di rugby: uomini in costume lanciano un tifoso dagli spalti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni