498 CONDIVISIONI
7 Settembre 2021
12:39

La rivincita di Paola Egonu: “Siamo la dimostrazione che dalle sconfitte si può rinascere”

Paola Egonu, a tre giorni dal trionfo della nazionale di pallavolo femminile negli Europei 2021, ha esaltato il gruppo e le giocatrici dell’Italia che dopo la delusione delle Olimpiadi hanno saputo reagire e hanno vinto gli Europei: “Siamo state la dimostrazione che dalle sconfitte si può crescere, rinascere e tornare più forti”.
A cura di Alessio Morra
498 CONDIVISIONI

La Nazionale femminile di pallavolo sabato scorso ha vinto gli Europei, battendo in una splendida finale la Serbia. Un successo meraviglioso e soprattutto meritato per le ragazze di Mazzanti che hanno sfatato a Belgrado il tabù Serbia – le balcaniche vinsero la finale dei Mondiali contro le azzurre e le sconfissero anche ai Giochi Olimpici di Tokyo nei quarti di finale. Grande protagonista è stata Paola Egonu, che oltre a essere una grande campionessa, è anche l'anima della Nazionale di pallavolo e su Instagram da vero leader ha voluto elogiare tutto il gruppo, che ha saputo reagire dopo la cocente delusione delle Olimpiadi: "Siamo state la dimostrazione che dalle sconfitte si può crescere, rinascere e tornare più forti".

Ma soprattutto Egonu non ha dimenticato Sarah Fahr e Caterina Bosetti. Loro hanno disputate le Olimpiadi, ma sono rimaste a casa per gli Europei, una scelta che era stata già programmata prima dei Giochi, ma che ovviamente ha penalizzato Fahr e Bosetti che non ha vinto gli Europei, e a loro ha dedicato un pensiero Egonu: "Un grande in bocca al lupo a tutte noi per la stagione che ci attende. A Sarah Fahr ed a Caterina Bosetti  l’in bocca al lupo più grande per il migliore e più rapido recupero possibile. Questo trofeo è anche vostro. Ci vediamo in campo, lì dove sappiamo dare le nostre risposte più belle".

L'eliminazione ai quarti alle Olimpiadi era stata fragorosa, con annesse polemiche, è stata spazzata via da un Campionato Europeo straordinario vinto dall'Italia, che ha realizzato un percorso netto vincendo tutte e nove le partite disputate, superando avversarie di prim'ordine come Russia, Paesi Bassi e soprattutto la Serbia.

498 CONDIVISIONI
Paola Egonu si blocca in diretta TV: ha sentito la voce di Francesca Piccinini, scoppia a piangere
Paola Egonu si blocca in diretta TV: ha sentito la voce di Francesca Piccinini, scoppia a piangere
La Spagna aspettava l'Italia: "Piccola rivincita per l'Europeo, perdere ai rigori resta nella testa"
La Spagna aspettava l'Italia: "Piccola rivincita per l'Europeo, perdere ai rigori resta nella testa"
La rivincita di Donnarumma, ora può sfogarsi: "Periodo difficile, adesso mi faccio tante risate"
La rivincita di Donnarumma, ora può sfogarsi: "Periodo difficile, adesso mi faccio tante risate"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni