15 Luglio 2021
22:13

“Ha detto sì”: la proposta di matrimonio di Gianmarco Tamberi alla vigilia delle Olimpiadi di Tokyo

Gianmarco Tamberi ha fatto la proposta di matrimonio alla sua fidanzata Chiara Bontempi alla vigilia della sua partenza per le Olimpiadi di Tokyo. Un momento che il primatista italiano del salto in alto e argento degli Euroindoor di Torun ha voluto condividere sui suoi profili social. Nelle scorse ore era stata ufficializzato il passaggio dell’atleta marchigiano alle Fiamme Oro.
A cura di Vito Lamorte

"C'è solo un ultima cosa che dovevo assolutamente fare prima di partire per queste mie Olimpiadi. Volevo dimostrarti che tu sei in assoluto la cosa più importante della mia vita, molto più importante di qualsiasi mio sogno o obiettivo… TI AMO AMORE MIO". Con queste parole Gianmarco Tamberi, campione di salto in alto e in partenza per le Olimpiadi di Tokyo, ha voluto condividere con tutti i suoi follower la proposta di matrimonio alla sua fidanzata Chiara Bontempi prima di partire per il Giappone. Un momento molto romantico e una sorpresa assolutamente ben riuscita da parte dell'atleta classe 1992 alla sua futura moglie.

Nelle scorse ore era stata ufficializzato il passaggio dell'atleta marchigiano alle Fiamme Oro: l’altista italiano ha superato il concorso della Polizia di Stato riservato agli atleti ed è entrato a far parte del gruppo sportivo di Padova. Questo passaggio fa parte dello sviluppo di un progetto iniziato tempo fa da parte del primatista italiano del salto in alto e argento degli Euroindoor di Torun. La nota ufficiale: "L’ingresso di Gimbo nelle Fiamme Oro è l’ulteriore sviluppo di un progetto che il primatista italiano del salto in alto (2,39) e campione mondiale indoor di questa specialità ha avviato ad inizio stagione con il tesseramento nella società ATL-Etica, organizzazione che sin dalla sua nascita (2017) ha messo al centro della propria mission la promozione di uno sport etico, inclusivo e multidisciplinare".

Domani Gianmarco Tamberi salirà sull'aereo che lo porterà in Giappone, ai Giochi di Tokyo e il fortissimo altista di Civitanova Marche, costretto alla rinuncia alla vigilia di Rio de Janeiro del 2016 dopo l'infortunio di Montecarlo, partirà dall'aeroporto di Fiumicino per la seconda avventura olimpica dopo l'esperienza di Londra 2012. È il primo dei 76 italiani a volare verso il Giappone e rimarrà per undici giorni alla Waseda University di Tokorozawa, per un periodo di ambientamento, prima di spostarsi al Villaggio Olimpico di Tokyo il 27 luglio.

Il pizzicotto sulla guancia di Tamberi: "Non avevo capito di aver vinto l'Olimpiade"
Il pizzicotto sulla guancia di Tamberi: "Non avevo capito di aver vinto l'Olimpiade"
La crisi di Jacobs alle Olimpiadi di Tokyo: "L'ho sdraiato e l'ho fatto respirare"
La crisi di Jacobs alle Olimpiadi di Tokyo: "L'ho sdraiato e l'ho fatto respirare"
Marcell Jacobs ha vinto 2 ori olimpici ma è fuori dalle nomination di atleta dell'anno
Marcell Jacobs ha vinto 2 ori olimpici ma è fuori dalle nomination di atleta dell'anno
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni