4.395 CONDIVISIONI
4 Maggio 2022
19:25

Conor McGregor in Italia per ritirare lo sfavillante yacht Lamborghini: ha speso una fortuna

Ispirato ai modelli Lamborghini Miura e Countach degli Anni ’60 e ’70, lo yacht ha un design futuristico. Il lottatore irlandese non ha badato a spese per acquistare e personalizzare uno dei 63 esemplari esistenti al mondo.
A cura di Maurizio De Santis
4.395 CONDIVISIONI
L’ultima spesa
L’ultima spesa "folle" di Conor McGregor: ha acquistato uno yacht Lamborghini extra–lusso.

Una mano salda sui comandi, l'altra serrata in un pugno mentre rotea nell'aria in segno di euforia. Camicia sbottonata, lembi al vento muscoli che esplodono. Sguardo fisso sull'orizzonte di blu sconfinato, mascella serrata e un sorriso orgoglioso stampato sul viso. Conor McGregor urla qualcosa per la soddisfazione e l'ebbrezza che gli dà essere alla guida di un bolide del mare che in pochi possono permettersi.

È il superyacht Lamborghini Technomar 63 che aveva acquistato nel 2021 e di cui è entrato in possesso solo in questi giorni, condividendo sui social ogni prezioso momento dell'evento. Ha fatto un salto in Italia per toccare con mano la sua creatura poi è partito verso Montecarlo a bordo di quel "giocattolino" di fascia alta lungo circa 20 metri, che può raggiungere una velocità di 70 miglia all'ora grazie alla propulsione di due motori diesel V12 da 4000 cavalli. Ne esistono altri 62 esemplari al mondo e il lottatore l'ha voluto per sé.

Spruzzi di sale, sbuffi di onde, fende l'acqua a bordo del gioiellino da oltre 3 milioni e mezzo di euro che s'è concesso perché lui può. E prende tutto quel che gli piace. Lo mette a corredo del suo ego di sportivo più pagato al mondo. Cristiano Ronaldo e Lionel Messi gli fanno un baffo, il fighter irlandese della MMA li guarda dall'alto in basso, tira una boccata dal suo sigaro, sorseggia del buon, vecchio whisky e fa un ghigno. Il 2021 è stato un anno d'oro in virtù degli introiti da capogiro che ha incassato nonostante le sconfitte contro Dustin Poirier.

Non contento, McGregor ha voluto aggiungere un tocco di classe ulteriore al veicolo, un tratto distintivo particolare per renderlo più personale: ha speso circa 500 mila euro per imprimere il suo marchio (whisky Proper 12, che nell'aprile dello scorso anno per circa 150 milioni di dollari) sulla barca e scegliere uno stile d'eccezione anche per gli interni, a cominciare dalla cucina, dalla sala da pranzo, dalla zona notte e da altri sevizi.

Il Tecnomar 63 è stato progettato e costruito da Italian Sea Group e Tecnomar per Lamborghini. Ispirato ai modelli Miura e Countach degli Anni '60 e '70, lo yacht ha un design futuristico con fari a forma di Y ed è dotato di un cruscotto basato su quello dell'auto sportiva, una scelta del tutto differente rispetto ai layout utilizzati dai panfili.

La supercar del mare è uno degli ultimi regali speciali che McGregor ha aggiunto alla sua collezione di altri bolidi, questa volta su strada, come la Lamborghini Aventador Roadster e la Urus. Nei post su Instagram ha documentato tutta l'opulenza dell'ultimo acquisto. Per adesso fa parlare di sé ancora per vicende extra-ottagono. Dopo l'infortunio nella sfida contro Poirier ha affrontato un lungo periodo di riabilitazione e di recente è tornato ad allenamenti molto intensi, sfoggiando un fisico più massiccio, pronto per tuffarsi di nuovo nell'agone e nella lotta.

4.395 CONDIVISIONI
Conor McGregor lancia un appello:
Conor McGregor lancia un appello: "Chi conosce questa ragazza? Devo trovarla, si merita un regalo"
Tiger Woods è diventato miliardario: aveva appena rifiutato l’offerta più ricca mai ricevuta
Tiger Woods è diventato miliardario: aveva appena rifiutato l’offerta più ricca mai ricevuta
Anche FIFA e atletica valutano di bandire le atlete transgender:
Anche FIFA e atletica valutano di bandire le atlete transgender: "È per l'integrità dello sport"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni