60 CONDIVISIONI
Grande Fratello 2023/2024

Vittorio Menozzi e la frase infelice su Valentina Modini al GF, lei: “Sono inca***ta nera”

Una frase pronunciata da Vittorio Menozzi ha scatenato un putiferio nella casa più spiata d’Italia. Il gieffino, parlando del suo ideale di donna, ha fatto un commento che ha particolarmente infastidito Valentina Modini.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ilaria Costabile
60 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello 2023/2024

Una frase pronunciata da Vittorio Menozzi durante la notte avrebbe fatto arrabbiare non poco Valentina Modini, dal momento che il gieffino avrebbe espresso un parere su come dovrebbe essere la sua ragazza ideale, designando Anita Olivieri come prototipo di bellezza, preferendo però il carattere e l'intelligenza della stessa Valentina. Questa considerazione è stata riportata alla gieffina da Letizia Petris, scatenando un po' di maretta tra gli inquilini.

Cosa ha detto Vittorio Menozzi

Durante una conversazione con Letizia e Beatrice Luzzi, Vittorio si lascia andare ad alcune considerazioni in merito alle ragazze presenti in casa. Il gieffino ha sottolineato come, pur non essendoci nessuna che davvero abbia scaturito un certo interesse, potrebbe essere attratto da una ragazza che abbia "il corpo di Anita e la testa di Valentina", come riportato da Letizia. Durante la conversazione, Beatrice fa notare al ragazzo che è impossibile che possa accadere una cosa del genere: "Una ragazza con il corpo e il viso di Anita è difficile che abbia anche la verve di Valentina, è raro trovare le due cose insieme". I due, poi, si sono travati a parlare nuovamente della questione, con Vittorio che ha riferito a Beatrice come Valentina si fosse risentita per queste sue parole: "Non ha visto il complimento, ha visto solo il paragone" dice il ragazzo.

La reazione di Valentina Modini

Una volta venuta a conoscenza della frase pronunciata da Vittorio Menozzi, Valentina non è riuscita a trattenere il suo dispiacere e parlando con Paolo Masella e Massimiliano Varrese ha manifestato tutto il suo rammarico:

Ha detto una cosa brutta. Tipo che vorrebbe una ragazza con il corpo di Anita e la mia testa. Ma tutto bene? Ragazzi ma è assurdo, a parte che io sono un pacchetto completo. Se vuole uno mi prende come sono con la testa e il corpo. E che cavolo! Tu le persone le prendi così come sono e non come le vuoi comporre. Non è che io dico che voglio un uomo con le spalle di Paolo, i piedi di Massimiliano e i baffetti di Ciro. Ragazzi ma come sta messo quello? Sono incazzata come una iena. Ha fatto un’uscita infelice e sono incavolata nera. Ha detto una frase molto infelice e grave.

La gieffina, poi, non contenta, ha parlando anche con Anita dell'accaduto, raccontandole cosa avesse detto Vittorio e raccontando anche le sue perplessità nell'aprirsi con lui:

Non è bello sentirsi dire quelle frasi. Io con lui non mi sono mai aperta troppo. Lo vedo come un ragazzo molto bello, un prototipo molto distante da me. Non è che mi sento in difetto però un po’ lontana. Ha detto che uno bella testa e tutto, ma dovrei essere lusingata? Io l’ho sempre portato in alto. Quando tutti gli davano del pesante io lo difendevo dicendo che non lo era. Lui nemmeno di accorge di certe cose fidati. Io gli ho anche chiesto cosa voleva dire quando mi diceva che ero una persona speciale.

60 CONDIVISIONI
794 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views