399 CONDIVISIONI
23 Dicembre 2021
20:48

Tapiro per Giancarlo Magalli dopo la condanna nel caso Volpe: “Dal litigio con me lavora tantissimo”

Il conduttore riceve ancora un “premio” da Valerio Staffelli dopo la condanna per diffammazione contro Adriana Volpe: “La condanna è mite, ma non pensavo di meritarla”.
A cura di Andrea Parrella
399 CONDIVISIONI

Un nuovo tapiro per Giancarlo Magalli. Il conduttore ha ricevuto da Valerio Staffelli il sesto premio della sua onorata carriera dopo la recente condanna per diffamazione aggravata nei confronti di Adriana Volpe in seguito a un’intervista rilasciata a Chi nel 2017. Magalli ne aveva parlato pochi giorni fa, precedendo in un certo certo senso la controparte Adriana Volpe e spegnendo sul nascere la sua esultanza in merito.

Il commento di Magalli dopo il tapiro

Giancarlo Magalli ha commentato così con Staffelli: "La condanna è mite, ma non pensavo di meritarla perché si riferisce a un’intervista rilasciata anni fa, dove parlavo del movimento MeToo, e in cui non avevo fatto nessun nome, tantomeno quello di Adriana che non ha mai avuto a che fare con quelle cose". Il conduttore ha quindi proseguito, non perdendo occasione per un commento sarcastico: "Lei poi ha chiesto i danni perché dice che la sua carriera ha avuto dei problemi, invece non ha mai lavorato tanto come da quando ha litigato con me". 

Il commento di Adriana Volpe

Adriana Volpe aveva commentato così l'uscita dell'ex collega: "Caro Magalli, ieri il tribunale di Milano ti ha condannato per il reato di diffamazione aggravata. All’uscita invece di chiedermi scusa sei corso fuori a scrivere un post su Facebook tentando di distorcere e sminuire questa sentenza che invece ha una portata e peso straordinari. Hai scritto cose false e come sempre screditanti. I giornali leggendo il tuo post hanno subito riportato titoli come “Magalli deve pagare solo una multa”, “Sono stato multato”. 

Il contenzioso legale tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe era emerso dopo la separazione professionale tra i due, seguita ad anni di battibecchi in diretta e manifestazioni di disistima reciproca. "Troppo grave… Ho incassato sempre, in tutti questi anni", aveva dichiarato Volpe in un'intervista, "trovo giusto pretendere giustizia quando si subisce una violenza di questo tipo".

399 CONDIVISIONI
Adriana Volpe dopo la condanna di Magalli:
Adriana Volpe dopo la condanna di Magalli: "Ho pianto, mi sarei aspettata delle scuse da parte sua"
Sonia Bruganelli e Giancarlo Magalli insieme, il
Sonia Bruganelli e Giancarlo Magalli insieme, il "dispetto" ad Adriana Volpe
Giancarlo Magalli:
Giancarlo Magalli: "Il selfie con Sonia Bruganelli è stata una provocazione per Adriana Volpe"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni