1.956 CONDIVISIONI
Morte Piero Angela
15 Agosto 2022
18:17

I funerali di Piero Angela: diretta su Rai1 per la camera ardente con Giorgia Cardinaletti

Domani speciale Tg1 per la camera ardente di Piero Angela. Funerali laici in Campidoglio nel pomeriggio dopo le 19.
1.956 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Morte Piero Angela

Domani, martedì 16 agosto, è il giorno della camera ardente e dei funerali di Piero Angela, morto all'età di 93 anni. Dalle ore 11.30 sarà aperta la Sala della Protomoteca in Campidoglio (ingresso dal Portico del Vignola). Ad accogliere il feretro, ci sarà l'assessore alla Cultura del Comune di Roma, Miguel Gotor, che presenzierà alla cerimonia, La sala sarà aperta fino alle 19 a seguire ci saranno i funerali laici sempre in Campidoglio. La diretta sarà a cura del Tg1 con Giorgia Cardinaletti, dalle ore 11.15 alle ore 12.30.

Mistero per la diretta tv dei funerali

Stando a quanto annunciato dalla Rai, la diretta dovrebbe coprire soltanto la camera ardente e non dovrebbe coprire i funerali che dovrebbero comunque celebrarsi nel tardo pomeriggio. Ad ogni modo, domani non andrà in onda la puntata prevista di Camper, proprio per far spazio al commento di Giorgia Cardinaletti.

"Un grande dolore": il cordoglio dei famosi

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, è stato tra i primi a ricordare il grande Piero Angela esprimendo il suo cordoglio:

Provo grande dolore per la morte di Piero Angela, intellettuale raffinato, giornalista e scrittore che ha segnato in misura indimenticabile la storia della televisione in Italia, avvicinando fasce sempre più ampie di pubblico al mondo della cultura e della scienza, promuovendone la diffusione in modo autorevole e coinvolgente (…) Scompare un grande italiano cui la Repubblica è riconoscente.

Renzo Arbore, intervistato da Fanpage.it, ha ricordato il grande "innovatore della televisione": "Ha osteggiato le fake news, che al tempo si chiamavano semplicemente ciarlatani. Ha aiutato molte persone a non cadere nella trappola dei guaritori del cancro, vendeva la scienza per sicura, ma la popolarizzava in maniera straordinaria". Su Twitter, Fabio Fazio ha scritto: "Mancherà a tutti noi la sua intelligenza, la sua passione e per quel mi riguarda la sua cortesia. #pieroangela è parte della storia di tutti noi e da oggi tutti siamo più soli".

1.956 CONDIVISIONI
14 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni