82 CONDIVISIONI
Grande Fratello 2023/2024

Grande Fratello, Paolo Masella si commuove parlando di sua madre: “Mi ha dato tutto”

Paolo Masella, il giovane macellaio romano, parla del rapporto che ha con sua madre e in puntata si commuove davanti alle domande di Signorini, che lo porta a parlare d’amore.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ilaria Costabile
82 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello 2023/2024

Nuovo Grande Fratello, ma uguali dinamiche di racconto, almeno nel corso delle puntate. Ed è nel secondo appuntamento con il reality di Canale 5, che si assiste alla prima chiacchierata in confessionale di Alfonso Signorini. Il conduttore, infatti, desidera parlare con Paolo Masella, il giovane macellaio romano, di un argomento particolarmente importante: la sua idea d'amore, soprattutto quello che nutre nei confronti di sua madre.

Paolo e l'amore per sua madre

Lo aveva già detto una volta entrato nella casa più spiata d'Italia: "Io vorrei una donna come mia madre", spiegando poi ai suoi coinquilini che vorrebbe incontrare una donna forte e che le dia l'idea di sicurezza, stabilità, che gli ha dato sua madre. Parlando con Letizia Petris, come il conduttore ha mostrato in alcune clip, Paolo dichiara: "Non mi piace quello che succede oggi. Io anche se esco a cena con una ragazza, se subito ci diamo un bacio, significa che quella cosa non ha valore"Un'affermazione che non sembra corrispondere a quanto accade quotidianamente, dove le relazioni sembrano non essere più destinate a durare.

Un legame indissolubile, che lo porta a desiderare un amore importante, non superficiale, un amore che non si spenga dopo qualche mese. Signorini, quindi, con una certa ammirazione che non nasconde nel parlare con il giovane concorrente, chiede al 25enne cos'è che gli ha fatto sperare di incontrare una donna come sua madre e cos'è che lo porta ad amarla così tanto: "Perché mi ha cresciuto quasi da sola, lavorando tanto per darmi tanto", ed è per questo motivo che lui vorrebbe regalarle la possibilità di vivere i prossimi anni in tranquillità. Non riuscendo più a trattenere la commozione, Paolo si lascia andare ad un pianto liberatorio: "Io ci spero, spero di riuscirci, devo arrivare fino alla fine, vediamo". 

82 CONDIVISIONI
799 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views