2.762 CONDIVISIONI
7 Settembre 2022
8:09

Crozza imita Giorgia Meloni: “Ci staccano il gas e devo governare. Potrei dire che sono fascista”

Da venerdì 23 settembre, torna Fratelli Crozza. Maurizio Crozza porterà in scena le maschere di Giorgia Meloni e Enrico Letta. Ecco il video delle imitazioni.
A cura di Daniela Seclì
2.762 CONDIVISIONI

Maurizio Crozza si prepara a tornare in tv, con le nuove puntate del programma Fratelli Crozza. L'appuntamento è venerdì 23 settembre, in prima serata su NOVE e in streaming su Discovery+. L'attore e comico ha dato un assaggio di ciò che vedremo, diffondendo due maschere decisamente attuali, quella di Giorgia Meloni e quella di Enrico Letta. Come affronteranno gli affanni della campagna elettorale? Ecco come li ha raccontati Crozza.

Giorgia Meloni e la paura di governare: l'imitazione di Maurizio Crozza

Giorgia Meloni, interpretata da Maurizio Crozza è preoccupata per i sondaggi e si chiede come stia andando il suo partito, Fratelli d'Italia. E quando la informano che ha il 25%, dunque una percentuale alta, esclama: "Che caz**, io cerco de fa la pacata, la statista, ma so da Garbatella. Ora che ce staccano er gas, me tocca governà". In effetti, le viene fatto presente che se dovesse primeggiare nelle elezioni 2022, poi dovrebbe affrontare la crisi in cui si trova l'Italia. La politica, interpretata da Crozza, appare combattuta:

Come ne esco? Oh, c'è sempre il problema che potrei essere fascista, per quelli che mi additano. Potrei, potrei. Ah, non è più un problema? Mo che ce staccano er gas, non è più un problema essere fascisti? Dico, perché tutta l'Italia non se butta su Calenda? È pacato, è statista, è pariolino, è pure più a destra de me. Quando torna er gas, torno io.

Il video dell'imitazione di Enrico Letta

 

Enrico Letta, sempre nell'imitazione di Maurizio Crozza, spiega perché non si è alleato con il Movimento Cinque Stelle e anche lui dimostra di avere poca voglia di governare: "Io ho insegnato a Parigi, sono venuto in Italia proprio per risollevare le sorti del PD. Calenda? Quando io insegnavo a Parigi, perché io ho insegnato a Parigi, insegnavo proprio la forza e il coraggio in politica. Sono venuto in Italia, però non ho avuto proprio quel coraggio e quella forza che insegnavo io ai ragazzi a Parigi. Con i Cinque Stelle, con Calenda non ho avuto il coraggio, perché li ho lasciati a Parigi. Cosa? I co**ioni. E meno male che perdiamo, s'immagini governare con i co**ioni lasciati a Parigi". Non resta che attendere venerdì 23 settembre per assistere agli sketch completi.

2.762 CONDIVISIONI
Elezioni 25 settembre, Virzì:
Elezioni 25 settembre, Virzì: "Meloni è stata una fascetta della Garbatella, non è adatta per governare"
Skin degli Skunk Anansie contro Giorgia Meloni:
Skin degli Skunk Anansie contro Giorgia Meloni: "L'Italia sta sprofondando nel fascismo"
L'affondo di Sabrina Ferilli a Giorgia Meloni dopo la vittoria:
L'affondo di Sabrina Ferilli a Giorgia Meloni dopo la vittoria: "Il treno viaggia in orario"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni