111 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Grande Fratello 2023/2024

GF, Massimiliano Varrese cova rancore: “Non mi faccio rovinare più da nessuno”

Massimiliano Varrese è tornato a tramare contro Beatrice Luzzi. L’attore ha dichiarato di non essere disposto ad accettare interferenze e persone che lo descrivano in maniera diversa dalla realtà.
A cura di Ilaria Costabile
111 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Neanche il Natale è riuscito a placare gli animi dei concorrenti del Grande Fratello, alcuni dei quali pare continuino a non tollerare il comportamento di alcuni dei loro coinquilini, arrivando ad escogitare possibili piani di reazione, pur di averla vinta. Massimiliano Varrese è il primo che, stando anche all'occhio attentissimo dei fan della trasmissione, sembra stia covando qualcosa nei confronti di Beatrice Luzzi.

Le parole di Massimiliano Varrese

Intento a parlare con la sua ex, Monia La Ferrera, l'attore con uno sguardo perso nel vuoto dichiara di essere pronto a cambiare atteggiamento pur di non essere sopraffatto dalle decisioni altrui. Il riferimento, seppur velato è a Beatrice Luzzi, rientrata da poco nella casa più spiata d'Italia e nuovamente al centro di battibecchi e polemiche. Il gieffino, quindi, dichiara:

Però non qui, adopero un’altra via. Non mi faccio rovinare più da nessuno, ci sono molte cose che vanno sistemate. Se sento arrivare un’altra chiacchiera del genere al mio orecchio, faccio.. sono tornato il vecchio Massimi. Quello che quando non parla più…il vero Massi. Quello di prima era un personaggio. Questo è quello vero, quello che usa altre frequenze. C’è molto bisogno, non solo per me.

Signorini difende Varrese

Nel frattempo, proprio queste sue parole, hanno scatenato sui social un'indignazione diffusa, poiché Varrese è stato individuato come personaggio pericoloso e violento. In molti, anche personaggi noti, hanno espresso considerazioni di questo genere. Alfonso Signorini, però, ha cercato di calmare le acque, sostenendo che il gieffino non è come lo descrivono sui social, dove secondo il conduttore è dipinto nella versione peggiore di sé, quando invece starebbe interpretando un ruolo. D'altra parte, proprio in alcune puntate precedenti al Natale, Signorini aveva redarguito Varrese per il suo linguaggio e lui stesso aveva dichiarato di essersi addentrato in un personaggio.

111 CONDIVISIONI
917 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views