3.714 CONDIVISIONI
Il processo di Johnny Depp contro Amber Heard
21 Aprile 2022
8:27

Johnny Depp mostra le foto del suo dito mozzato da Amber Heard

Il processo tra l’attore e la sua ex moglie continua: Johnny Depp racconta nuovi eventi che hanno segnato la fine della loro relazione.
3.714 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il processo di Johnny Depp contro Amber Heard

È il processo dell'anno e da due giorni non si parla d'altro, anche perché c'è proprio lui sotto i riflettori. Nel secondo giorno di testimonianza, Johnny Depp introduce nuovi elementi nella causa per diffamazione da 50 milioni di dollari contro Amber Heard, la sua ex moglie. Il centro della questione sono le accuse di violenza domestica fatte da Amber Heard, e pubblicate sul Washington Post, che hanno avuto un impatto devastante sulla carriera dell'attore.

La nuova testimonianza di Johnny Depp

Johnny Depp mette in fila tutte le accuse, spiegando di aver visto crollare più di 50 anni di carriera: "Dopo le accuse, che hanno fatto il giro del mondo, la gente ha creduto che io fossi una minaccia, un ubriacone alimentato dalla cocaina che picchiava le donne. Dopo accuse di questo tipo, la mia carriera è finita". Nella sua difesa, Johnny Depp sostiene che ormai l'esito della sentenza non importa perché "dal momento che quelle accuse si sono trasformate in un foraggio per i media, io ho perso. Ho perso e porterò quelle accuse addosso per tutto il resto della mia vita".

Il dito mozzato dell'attore

Il momento più importante della giornata di ieri è stato rappresentato dalla fotografia che la difesa di Johnny Depp ha mostrato ai giurati: il dito parzialmente mozzato dell'attore. Mentre la coppia era in Australia, con Johnny Depp impegnato con le riprese dell'ultimo Pirati dei Caraibi, Amber Heard lanciò una bottiglia di vodka contro l'attore, causandogli la parziale recisione della punta del dito. Johnny Depp ha sempre raccontato di essersi tagliato in una porta.

Il sangue zampillava e io penso di essere entrato in una specie, non lo so dire, una specie di esaurimento nervoso. Niente aveva senso per me. Ho mentito a tutti perché non volevo si sapesse che era stata proprio la signora Heard a lanciarmi una bottiglia di vodka addosso e tagliarmi il dito. Non volevo metterla nei guai.

Il punto principale del conflitto tra i due è sempre stato in riferimento ai problemi d'alcolismo dell'attore. Spiega Johnny Depp: "È sempre stata piuttosto brutale nel dirmi che dovevo smettere di bere. Diceva che ero un debole, un disastro completo. Un alcolizzato che sa solo rovinare le cose". E da questi conflitti, si degenerava: "Il suo bisogno di conflitto e violenza esplodeva dal nulla. Ho imparato ad affrontarlo come affrontavo le cose da bambino, ritirandomi". 

Il tatuaggio dedicato a Winona Ryder

Amber Heard avrebbe poi dichiarato che Johnny Depp l'ha picchiata perché deriso dopo il tatuaggio "Winona Forever", cambiato successivamente in "Wino Forever". Depp ha smentito:

Non è mai successo. Perché dovrei offendermi così tanto per qualcuno che prende in giro un mio tatuaggio? Questa accusa non ha nessun senso. La violenza non l'ho mai reputata necessaria.

3.714 CONDIVISIONI
Amber Heard parla dopo la sentenza:
Amber Heard parla dopo la sentenza: "Capisco che Depp sia amato ma chi mi odia me lo dica in faccia"
Amber Heard sul video Tik Tok di Depp:
Amber Heard sul video Tik Tok di Depp: "Mentre lui va avanti, i diritti delle donne vanno indietro"
Johnny Depp sbarca su TikTok dopo il processo, così ripaga il sostegno contro Amber Heard
Johnny Depp sbarca su TikTok dopo il processo, così ripaga il sostegno contro Amber Heard
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni