1.958 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Antonio Ricci: “Francesca Fagnani una merla con il collare. Chiara Ferragni doveva pensarci prima”

“Non sei una ‘belva’ ma una ‘merla’ con il collare”, ha detto Antonio Ricci in un’intervista a Chi a proposito di Francesca Fagnani e dei gioielli indossati a Belve. E su Chiara Ferragni: “Ha fatto più male chi l’ha denunciata o il video in cui lei stessa parla di errore di comunicazione?”.
A cura di Elisabetta Murina
1.958 CONDIVISIONI
Immagine

Antonio Ricci si è raccontato al settimanale Chi nel numero in uscita mercoledì 8 maggio. L'autore televisivo, papà di Striscia La Notizia, ha parlato del successo del tg satirico di Canale 5, che sta attraversando un periodo particolarmente positivo: "Pensavo che prima o poi sarebbe finita e, invece, ce n’è sempre una, ci si diverte. Questo è un periodo florido". E sui suoi bersagli: "Mi considero santo, sono sicuro che me li mandi Dio. Chi prendiamo di mira può redimersi". Poi ha espresso la sua opinione su Chiara Ferragni e su Francesca Fagnani e i gioielli indossati a Belve.

"Francesca Fagnani una ‘merla' con il collare"

Recentemente Francesca Fagnani è stata al centro dell'attenzione di Striscia la Notizia a causa dei gioielli scelti per le puntate di Belve, alcuni di questi con un valore complessivo di circa 100mila euro. Il noto tg satirico ha parlato di pubblicità occulta e di violazione del codice deontologico, dal momento che una giornalista non può in alcun modo fare pubblicità ai brand. "A me la Fagnani sta simpatica e la trovo molto brava. Ritengo da sempre che la tv non sia una finestra sul mondo, ma sul mercato, e voglio dimostrarlo", ha spiegato Antonio Ricci, sulle pagine del settimanale Chi, a riguardo.

Poi ha precisato: "La Fagnani indossa i gioielli senza citare il brand, perché non può, allora il brand, sui suoi canali, la ringrazia per averli indossati e lei mette “mi piace”. Ma non lo dico io, lo dice l’Ordine dei giornalisti: i giornalisti non possono fare pubblicità". Il noto autore le ha infine lanciato una piccola frecciatina: "Ci raccontano un sacco di favole, conosco questo mondo e c’è sempre qualcuno che trae vantaggio. Può essere anche che uno crei vantaggio ad altri senza saperlo, ma allora non sei una “belva”, sei una “merla” con il collare…".

L'opinione su Chiara Ferragni e il Pandoro Gate

Nel corso dell'intervista, Ricci si è espresso anche su Chiara Ferragni e sul caso Pandoro Balocco, che negli ultimi mesi l'ha travolta. "Ha fatto più male chi l’ha denunciata per il pandoro o il video in cui lei stessa in tuta parla di un errore di comunicazione?", si domanda l'autore, facendo riferimento al video pubblicato sui social in cui l'imprenditrice chiede scusa per quanto accaduto. "Devi pensarci prima, se non sei obnubilato dici: “Io, comunque, devolvo subito una cifra all’ospedale, poi vediamo come andrà la vendita dei pandori”, non sto ad aspettare la decisione dell’Antitrust", continua Ricci, convinto che avrebbe dovuto manifestare prima le sue intenzioni e non dopo la sanzione arrivata da parte dell'Antitrust.

1.958 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views