260 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Festival di Sanremo 2024

Perché i cantanti stanno salendo sul palco dell’Ariston con delle matite: c’entra il FantaSanremo

Durante la terza serata del Festival di Sanremo 2024, sono diversi gli artisti che sul palco dell’Ariston stanno portando una matita. Ma cosa significa? Il motivo è legato al FantaSanremo.
A cura di Elisabetta Murina
260 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Durante la terza serata del Festival di Sanremo 2024, sono diversi gli artisti che sul palco dell'Ariston stanno portando una matita. Ma cosa significa? Il motivo è legato al FantaSanremo, il gioco parallelo alla kermesse che permette agli artisti di conquistare punti, serata dopo serata, in base ai loro look, alle azioni, alle parole e a molto altro. Nella classifica stilata al termine della seconda serata, Dargen D'Amico è in testa, seguito da Loredana Bertè e BigMama.

Perché i cantanti salgono sul palco con delle matite: il significato

Come spiega la pagina ufficiale del FantaSanremo, la matita ha un significato ben preciso: simboleggia la matita copiativa, lo strumento utilizzato da sempre per esprimere il proprio diritto al voto. In questo caso, il riferimento è alle elezioni dell'8 e 9 giugno, in cui i cittadini dell'Unione Europea eleggono i propri rappresentati come Membri del Parlamento Europeo. Ogni artista che salirà sul palco con questo oggetto, guadagnerà +20 punti. Si tratta di un modo per supportare la democrazia anche in occasione della kermesse musicale più importante in Italia.

Quali artisti sono saliti sul palco con delle matite

Sono molti gli artisti che hanno portato sul palco una matita: il primo è stato Maninni, presentato da Alfa. Entrambi hanno guadagnato +20 punti al FantaSanremo. Nel caso di Maninni si sono sommati a quelli conquistati grazie al suo outfit e a un fiore tra i capelli. Anche i Santi Francesi avevano ‘il bonus' tra le mani, così come Rose Villain. Dopo un malus per essersi seduto sulle scale, anche Diodato ha rimediato con una matita. Lo stesso per Nek e Renga, Dargen D'Amico e Emma.

260 CONDIVISIONI
760 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views