Opinioni
22 Settembre 2022
10:31

Giù le mani da Beppe Vessicchio, non c’è Festival di Sanremo senza di lui

Beppe Vessicchio è l’anima di Sanremo, un simbolo e un vanto per il servizio pubblico. Sbagliato tenerlo fuori dal Festival soltanto per una diatriba legale.

Dopo l'intervista al Fatto Quotidiano, qualcosa sembra essersi mosso ma solo per mettersi di traverso. Beppe Vessicchio aveva annunciato la battaglia legale con la Rai per i diritti connessi: diritti di registrazione, replica, rifacimento dal vivo, lo sfruttamento in qualsiasi forma delle sue opere (e sono tante, tra queste tutte le musiche de "La prova del cuoco"). Da quel momento, la Rai ha tolto ogni contratto al direttore d'orchestra, che era già stato scritturato per "Le parole della settimana" di Massimo Gramellini e il Festival di Sanremo di Amadeus.

Il Maestro Beppe Vessicchio con Luciana Littizzetto e Fabio Fazio
Il Maestro Beppe Vessicchio con Luciana Littizzetto e Fabio Fazio

Beppe Vessicchio aveva parlato apertamente di "clausola deterrente". Una condizione che sarebbe comune a molti artisti e che potrebbe aprire un clamoroso precedente, un tappo pronto a saltare: "Un vaso di Pandora", questa l'espressione utilizzata da Beppe Vessicchio nel corso dell'intervista al Fatto Quotidiano. Sarebbero tanti gli artisti e autori che hanno diritti connessi mai corrisposti. E adesso? Ci perdiamo il Maestro a Sanremo? Ma non c'è Festival senza uno come lui, questo sia chiaro a tutti. Questa è una stagione simbolicamente importante per lui, data la perdita di un amico d'arte come Gino Cogliandro, che lo sostituì nei Trettrè proprio per permettergli di dedicarsi alla carriera musicale.

Giù le mani da Beppe Vessicchio

La regola rigida della Rai prevede che chi ha un contenzioso legale in corso con l'azienda di Viale Mazzini non può essere scritturato. Beppe Vessicchio è l'anima del Festival di Sanremo, un simbolo e un vanto per il servizio pubblico. È un grande artista, oltre che un personaggio a tutto tondo. È sbagliato considerarlo fuori dal Festival, che arriverà alla sua settantatreesima edizione, soltanto per una diatriba legale. Le ragioni non sono da analizzare in questa sede, ma qualcuno faccia un passo indietro e ci lasci ascoltare ancora una volta: "Dirige l'orchestra, il Maestro Beppe Vessicchio". 

Gennaro Marco Duello (1983) è un giornalista professionista. Laureato in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa di Napoli. Lavora a Fanpage.it dal 2011. "Un male purissimo" (Rogiosi, 2022) è il suo primo romanzo.
Beppe Vessicchio contro la Rai:
Beppe Vessicchio contro la Rai: "Non mi pagano i diritti e non mi fanno lavorare"
"Il Festival da dove non l'avete mai visto", su Rai1 il docufilm su Sanremo 2022
Chiara Ferragni co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023
Chiara Ferragni co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni