Era scomparsa circa un mese fa, dopo la morte improvvisa del suo futuro marito. L'uomo era stato stroncato da un infarto proprio mentre stavano terminando i preparativi delle nozze e lei non ha retto a quel dolore. Helen O'Brien, giovane mamma di 35 anni, è stata trovata cadavere dopo settimane di ricerche incessanti da parte dei familiari e delle forze dell'ordine. Il corpo è stato rinvenuto nel fiume Mersey vicino a Seacombe, sulla penisola di Wirral, in Inghilterra. Lo scorso 25 settembre, dopo il decesso del suo Kevin Reilly, aveva salutato gli amici e ha poi fatto perdere le sue tracce, non dando più notizie di sé. "Invece di organizzare gli ultimi dettagli del suo matrimonio, ha dovuto pianificare un funerale", è stato il commento della sua amica d'infanzia Lisa rilasciato al quotidiano inglese The Mirror.

La polizia ha confermato il ritrovamento di un cadavere nel fiume durante le ricerche di Helen: non c'è ancora stata un'identificazione formale, ma per le autorità si ritiene che il corpo sia purtroppo proprio il suo. Al momento le forze dell'ordine trattano il caso come non sospettoso, potrebbe essersi trattato di un suicidio. "Helen ha perso tutti quelli a cui ha mai voluto bene – ha continuato Lisa -: suo padre è morto, ha perso sua sorella in un incidente d'auto nel 2000 e adesso Kevin. Era sconvolta". La donna era mamma di due bimbi. A loro va il pensiero degli amici e parenti della 35enne, che sui social network hanno lasciato numerosi messaggi per celebrarne la memoria. "Eri una persona meravigliosa, difficile credere a quello che è successo", ha scritto un utente; "Stasera ho camminato con mio marito e ho detto una piccola preghiera per Helen e i suoi cari. Il cielo era bellissimo e due cigni nuotavano vicini. Credo nei messaggi dal cielo. Riposa in pace bella principessa del cigno", ha detto un altro.