Zhang Rongxiang, uscita dal coma dopo circa tre anni, ora viene accudita ed alimentata dal figlio di due anni che mastica il cibo e poi lo passa nella sua bocca. La donna, della contea di  Shuyang nella provincia di Jiangsu in Cina, era in coma per un incidente stradale avvenuto nel 2010 e si è svegliata lo scorso maggio tra lo stupore dei medici mentre il piccolo la baciava. Il piccolo si chiama Gao Qianbo, ha poco più di due anni ed è nato proprio mentre la donna era in coma. Zhang Rongxiang infatti era incinta quando fu vittima del terribile incidente ma miracolosamente il bimbo che aveva in grembo sopravvisse e qualche mese più tardi nacque con l’aiuto dei medici che invece avevano date poche speranze di un possibile risveglio della donna.

Il piccolo però sembra essere stato il vero autore del miracoloso risveglio, infatti sin da quando era molto piccolo è stato sempre al capezzale della mamma, parlandole, cantando e dandole amore finché la mamma si è svegliata e ha potuto conoscerlo. Da quando la donna è uscita dal coma però Gao Qianbo continua a prendersi cura della sua mamma in ogni modo possibile. Il piccolo infatti scoprendo che la donna anche se in grado di deglutire non riesce a masticare, per evitare di farle mangiare solo cibo liquido mastica il cibo per lei e glielo passa in bocca.