I media esteri riportano una notizia che arriva dall’Ucraina e che vede protagonisti un uomo e una donna. Due amanti vittime, nella notte tra venerdì e sabato scorso, di un tragico incidente nella regione di Zaporizhia. I due hanno scelto i binari ferroviari per avere un rapporto sessuale ma lei è rimasta uccisa sul colpo all’arrivo di un treno. L’uomo, invece,  è sopravvissuto a tale incidente ma ha perso entrambe le gambe che sono state tranciate dal convoglio in arrivo. La polizia, che sta indagando sul caso, ha detto che la coppia di amanti sarebbe stata ubriaca quando si è verificato il drammatico incidente. È stato l’uomo, secondo quanto si apprende, a spiegare quanto accaduto alla polizia: lui e la sua fidanzata stavano rientrando dopo essere stati a casa di amici. Ma non sarebbero riusciti a resistere alla loro passione e avrebbero avuto voglia di provare qualche brivido proprio nei pressi di una ferrovia.