408 CONDIVISIONI
21 Aprile 2018
21:40

Dodicenne litiga con i genitori, ruba la carta di credito di famiglia e fugge in aereo a Bali

Dopo una lite con i genitori, il dodicenne australiano protagonista della vicenda ha rubato la carta di credito di famiglia e ha prenotato di nascosto un soggiorno di lusso a Bali, in Indonesia.
A cura di C. M.
408 CONDIVISIONI

Ha litigato con genitori e per questo motivo ha deciso di prendere un aereo e fuggire per 4 giorni a Bali, soggiornando in una stanza in un albergo da sogno. La vicenda è accaduta in Australia e il protagonista dell'assurda fuga che ricorda tanto "Mamma ho riperso l'aereo" ha solamente 12 anni. Come raccontato dalla mamma a Current Affair, il ragazzino ha deciso di scappare di casa dopo un diverbio con i genitori. Impossessatosi di nascosto della carta di credito, il dodicenne ha comprato online un biglietto per Bali e, una volta in Indonesia, ha prenotato una stanza in un albergo di lusso e lì ha soggiornato per 4 giorni. "Siamo rimasti scioccati, nessuna emozione può ben spiegare come ci siamo sentiti quando abbiamo saputo che nostro figlio era partito", ha spiegato la madre ai media locali. Il 12enne, il cui nome non è stato reso noto, ha raccontato che prima di partire si è informato su quali compagnie aeree accettassero minorenni non accompagnati e una volta trovata la compagnia migliore ha prenotato ed è partito alla volta di Bali.

Il ragazzino ha fatto il check-in in anticipo e si è imbarcato da solo senza problemi e senza che nessuno chiedesse nulla. Giunto in Indonesia, ha poi noleggiato una bici e ha raggiunto l'albergo di lusso dove ha trascorso quattro giorni di vacanza. "Nessuno mi ha chiesto perché fossi da solo. Mi chiedevano solo la mia carta d'identità per assicurarsi che avessi più di dodici anni", ha raccontato il dodicenne. I genitori, nel mentre, erano preoccupati per la sua fuga e hanno denunciato la scomparsa alla polizia, temendo il peggio. La vicenda è però finita bene e i genitori, quando hanno scoperto che il figlio era solo partito di nascosto, nonostante l'arrabbiatura si sono sentiti sollevati.

408 CONDIVISIONI
Dal 30 giugno nessuno potrà rifiutare un pagamento con carta di credito, nemmeno per un caffè
Dal 30 giugno nessuno potrà rifiutare un pagamento con carta di credito, nemmeno per un caffè
Lucca: studenti 'donano' a scrittrice ivoriana foto con svastica e disegno sessista
Lucca: studenti 'donano' a scrittrice ivoriana foto con svastica e disegno sessista
Elicottero disperso sull'Appennino, a bordo 6 persone e il pilota: ricerche tra Toscana ed Emilia
Elicottero disperso sull'Appennino, a bordo 6 persone e il pilota: ricerche tra Toscana ed Emilia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni