102 CONDIVISIONI
Covid 19
30 Dicembre 2021
20:05

Troppi contagi: il sindaco Roberto Gualtieri annulla la maratona di Roma

In seguito alla richiesta della Asl Roma 1, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha annullato la maratona prevista per domani, venerdì 31 dicembre.
A cura di Natascia Grbic
102 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha annullato la maratona di Roma ‘We Run Rome' prevista per domani, venerdì 31 dicembre. La decisione è stata presa dal primo cittadino in seguito alla lettera del Servizio di Prevenzione e Salute pubblica della Asl Roma 1 che, dato il nuovo quadro epidemiologico, aveva chiesto la cancellazione della maratona. Il sindaco sta preparando un'ordinanza per confermare in via ufficiale l'annullamento dell'evento.

La maratona si sarebbe dovuta tenere domani, venerdì 31 dicembre, con partenza alle 14 dallo Stadio delle Terme di Caracalla Nando Martellini e sarebbe dovuta arrivare al Circo Massimo. Per evitare assembramenti e rispettare le norme anti-covid, era prevista una ‘partenza a ondate', con i partecipanti che sarebbero poi passati nelle zone più belle della capitale. Dato l'aumento dei contagi però, si è ritenuto di evitare una situazione così a rischio assembramenti come la maratona di Roma.

"In considerazione del quadro epidemiologico caratterizzato da un rilevantissimo numero di casi Covid" a Roma e nella Regione Lazio, sentito il Seresmi dell'Istituto Spallanzani, si ritiene opportuno proporre di annullare lo svolgimento della maratona Atleticom We Run Rome in programma domani nella Capitale per scongiurare i conseguenti inevitabili assembramenti che possano contribuire all'ulteriore diffusione della malattia". Questo il testo della lettera inviata a Gualtieri dal Servizio di Prevenzione e Salute pubblica della Asl Roma 1. Alla maratona di San Silvestro erano previsti circa 6mila partecipanti: un numero troppo alto in un momento delicato come questo, dove la variante Omicron sta contagiando migliaia di persone.

102 CONDIVISIONI
31057 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni