102 CONDIVISIONI
4 Novembre 2022
7:53

Tetto di un capannone cede durante i lavori a Setteville: l’operaio morto si chiamava Rino Pacca

L’operaio edile morto per il cedimento del tetto si chiamava Rino Pacca: era vicepresidente della squadra di calcio locale Asd Setteville Case Rosse Calcio.
A cura di Beatrice Tominic
102 CONDIVISIONI

Stava svolgendo il suo lavoro di operaio edile quando è avvenuto l'incidente: Ottorino, detto Rino, Pacca è morto a soli 41 anni a causa del crollo di un capannone durante alcune operazioni di manutenzione nell'azienda edile di famiglia, a Setteville di Guidonia. A seguito del cedimento, è caduto per 7 metri: le ferite riportate dopo l'impatto con il suolo sono state fatali e per Rino non c'è stato più niente da fare.

L'incidente a Setteville

La tragedia è avvenuta nella tarda mattinata di mercoledì 2 novembre, in via Fogazzaro, a Setteville, a nord est della capitale. Stava lavorando all'interno del magazzino edile di famiglia: subito dopo il crollo sono stati allertati i soccorsi. Gli operatori del personale sanitario del 118 sono arrivati in breve tempo sul luogo, ma per l'operaio, morto sul colpo, non c'è stato nulla da fare: non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Oltre ai volontari del 118, sono arrivati anche anche i carabinieri di Guidonia e il personale dello Spresal, Servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro della Asl Roma 5.

Il capannone ha ceduto all'improvviso verso le 11.30 di mercoledì 2 novembre e Ottorino è caduto: ha fatto un volo di 7 metri e poi c'è stato l'impatto con il suolo. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria che ha disposto l'autopsia.

Chi era Ottorino Pacca

Il 41enne abitava a Fonte Nuova con la sua famiglia, moglie e tre bimbi, mentre la sua famiglia di origine risiede nel quartiere di Case Rosse: qui, insieme al papà, gestiva l'Asd Setteville Case Rosse Calcio. Il padre, Mario Pacca, ne è il presidente e Ottorino ne era il vicepresidente. Oggi, come si legge su Facebook, sono molti i messaggi di cordoglio da parte di amici, tifosi e dalle altre squadre.

"Ci stringiamo al dolore della famiglia Pacca per la prematura di Ottorino – scrivono ad esempio dall'Asd A. Ferraris Villanova 1956 – Porgiamo le nostre più sentite condoglianze alla moglie, ai figli , al padre con il quale mandava avanti la società del quartiere, alla famiglia tutta, alla società esprimiamo massima vicinanza. Il mondo del calcio locale è in lutto". Nella pagina della sua squadra, invece, nessun post di ricordo: in questi giorni soltanto immagini nere, per indicare il proprio lutto.

102 CONDIVISIONI
È Massimo Pezza l'operaio 23enne morto sul lavoro, schiacciato da tonnellate di cemento
È Massimo Pezza l'operaio 23enne morto sul lavoro, schiacciato da tonnellate di cemento
Ostia, trovato morto un senza tetto nella pineta: a Roma è il terzo in pochi giorni
Ostia, trovato morto un senza tetto nella pineta: a Roma è il terzo in pochi giorni
Neonato muore mentre la madre lo allatta in ospedale, il papà:
Neonato muore mentre la madre lo allatta in ospedale, il papà: "Perché è stata lasciata sola?"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni