20 Maggio 2022
16:45

Sondaggi elezioni Lazio: il centrosinistra vince solo con D’Amato, centrodestra avanti

I risultati di un sondaggio realizzato da Euromedia Research di Alessandra Ghisleri per l’agenzia AdnKronos.
A cura di Enrico Tata

L'unico candidato del centrosinistra che sembra in grado di sconfiggere i candidati del centrodestra alle Regionali del Lazio in programma nel 2023 è l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. Forte della popolarità acquisita grazie al governo dell'emergenza Covid nella Regione della Capitale, D'Amato ha già annunciato la sua intenzione di candidarsi alle primarie (se verrà scelto questo metodo di soluzione) e per il centrosinistra potrebbe essere una buona scelta, almeno stando ai risultati di un sondaggio realizzato da Euromedia Research di Alessandra Ghisleri per l'agenzia AdnKronos.

Coalizioni, Centrosinistra leggermente avanti

Per quanto riguarda le coalizioni, il centrosinistra (Movimento 5 Stelle incluso) parte in leggero vantaggio e si attesterebbe al 48,5 per cento contro il 46,8 per cento della coalizione di centrodestra. La rilevazione è stata effettuata nel periodo compreso tra il 2 e 3 maggio. Alta la soglia degli astenuti/indecisi, che supera il 40 per cento e con un'affluenza stimata al 65 per cento. Tra i partiti, Fratelli d'Italia è davanti al Partito democratico e al Movimento 5 Stelle, staccato di oltre 10 punti. Nello specifico il partito di Giorgia Meloni conquisterebbe il 27,4 per cento, il Pd il 23,8 per cento, il Movimento 5 Stelle il 12 per cento e la Lega di Matteo Salvini l'8,8 per cento. Forza Italia si fermerebbe all'8 per cento e Azione/+Europa al 6 per cento.

La sfida tra i candidati: D'Amato vince su Gasparri e Lollobrigida

L'assessore D'Amato riscuote più fiducia  (44 per cento degli intervistati) tra i possibili candidati del Pd, tra cui l'ex presidente della provincia di Roma, Enrico Gasbarra, e il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori. Un possibile sfidante del centrodestra, Maurizio Gasparri, secondo l'indagine ha il 26,1 per cento di fiducia su chi lo conosce. Per quanto riguarda la notorietà, Gasparri è sopra a tutti gli altri con il 79 per cento, seguito da D'Amato al 73 per cento e dal deputato di Fratelli D'Italia Francesco Lollobrigida al 54 per cento.

Simulando una sfida tra questi candidati, solo D'Amato riuscirebbe a battere i due del centrodestra. Queste le percentuali:

D'Amato 52,5%
Gasparri 47,5%

Gasbarra 46,5%
Gasparri 53,5%

D'Amato 53,4%
Lollobrigida 46,6%

Leodori 46%
Lollobrigida 54%

Elezioni Ciampino 2022, i risultati: ha vinto il centrosinistra, Emanuela Colella è sindaca
Elezioni Ciampino 2022, i risultati: ha vinto il centrosinistra, Emanuela Colella è sindaca
Daniele Leodori si candida alle primarie del centrosinistra per la presidenza della Regione Lazio
Daniele Leodori si candida alle primarie del centrosinistra per la presidenza della Regione Lazio
Elezioni Rieti 2022, i risultati definitivi: ha vinto Daniele Sinibaldi è il nuovo sindaco
Elezioni Rieti 2022, i risultati definitivi: ha vinto Daniele Sinibaldi è il nuovo sindaco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni