857 CONDIVISIONI

Scomparso a 17 anni da Testaccio, la mamma di Edoardo: “Se senti questo messaggio, contattaci”

“Torna da noi, nessuno ti giudica”. Questo è il messaggio affidato ai social network dalla mamma di Edoardo, il ragazzo di 17 anni scomparso da Testaccio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Beatrice Tominic
857 CONDIVISIONI
Immagine

"Edoardo, se senti questo messaggio contatta un amico, contatta un familiare, contatta le forse dell'ordine. Ma torna da noi, nessuno ti giudica, nessuno ti chiede nulla. Vogliamo solo riaverti qui. Ti aspettiamo, ci manchi tanto". Queste le parole di Claudia, la mamma di Edoardo scomparso a 17 anni da Testaccio lo scorso venerdì 20 ottobre. Il ragazzo era partito dallo storico rione della capitale per raggiungere Ponte Mammolo quando si sono perse le sue tracce. L'ultimo avvistamento è stato a Centocelle, alle 19.30: è qui che il suo telefono è risultato agganciato prima di essere spento definitivamente.

Chi è Edoardo, il ragazzo scomparso venerdì scorso

Ha 17 anni, è alto 1, 93 metri e ha una corporatura magra. Così viene descritto Edoardo nel primo appello lanciato sui social dalla mamma nella giornata di domenica 22 ottobre 2023. Ha i capelli castani e gli occhi verdi: come segno di riconoscimento sul volto ha un neo chiaro sulla guancia destra.

Al momento della scomparsa, il diciassettenne indossava un golfino grigio chiaro con la cerniera e i pantaloni della tuta nera, con tasconi laterali. Ai piedi, invece, scarpe da ginnastica bianche con dettagli azzurri.

Il nuovo appello con un video sui social

Dopo essersi rivolta direttamente al figlio, la donna lancia un appello agli e alle utenti del social network.  "A chi crede di averlo avvistato, chiedo per favore di fare una foto – spiega la madre del diciassettenne – Poi lo avvicini, cerchi di parlagli. Gli chieda come si chiama, si mostri rassicurante. Questo aiuta ad indirizzare le ricerche. Vi ringraziamo, siete stati in tantissimi a condividere e vi chiediamo di aiutarci per riportare Edoardo a casa".

857 CONDIVISIONI
Il messaggio della mamma di Alexei Navalny a Vladimir Putin: “Restituiscimi la salma di mio figlio”
Il messaggio della mamma di Alexei Navalny a Vladimir Putin: “Restituiscimi la salma di mio figlio”
Sono tutti ragazzini tra i 12 e i 15 anni i protagonisti dell'aggressione al Gay Center di Roma
Sono tutti ragazzini tra i 12 e i 15 anni i protagonisti dell'aggressione al Gay Center di Roma
Chi è Philip Rogosky, il producer scomparso a Roma il 29 gennaio
Chi è Philip Rogosky, il producer scomparso a Roma il 29 gennaio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views