27 Novembre 2022
12:13

Party notturno con 41 giovani in un’abitazione di Piazza Bologna: vicini chiamano i carabinieri

I carabinieri hanno multato una 25enne per aver ospitato nel suo appartamento di Piazza Bologna una festa con 41 giovani e musica ad alto volume fino a tarda notte.
A cura di Alessia Rabbai
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un appartamento di Piazza Bologna ospitava una festa con quarantuno ragazzi. Musica ad alto volume e grida a tarda notte, che hanno costretto i vicini a chiamare i carabinieri. I fatti sono accaduti tra sabato 26 e domenica 27 novembre, nel quartiere scelto da un gran numero di studenti universitari. Secondo quanto ricostruito dai militari il gruppo di giovani stava trascorrendo la serata, quando la pioggia ha interrotto il loro divertimento. Una venticinquenne che faceva parte della comitiva si è offerta per spostare i festeggiamenti a casa sua ed è stata multata per la violazione dell’articolo 12 del regolamento urbano (diffusioni sonore e disturbi oltre orari consentiti). Così nell'abitazione si sono radunati ben quarantuno giovani, che hanno continuato a divertirsi festeggiando a ritmo di musica.

Ma la loro presenza, dato anche l'elevato numero di persone presenti che hanno creato baccano, non è passata inosservata ai vicini. Questi ultimi data l'ora, pur trattandosi del fine settimana, non hanno potuto fare altro che chiamare i carabinieri, perché il chiasso non permetteva loro di dormire. Ai militari sono arrivate diverse telefonate, così hanno bussato alla porta dell'appartamento e hanno messo fine al party. Tutti gli invitati sono tornati a casa.

Gli interventi per la movida romana del fine settimana

Oltre alla zona di Piazza Bologna i carabinieri del Comando Provinciale di Roma durante il fine settimana hanno svolto un servizio straordinario per controllare il territorio della Capitale a Trastevere, con pattuglie impegnate in maggiori controlli sui test per alcol e droga nel sangue degli automobilisti, per un totale di 169 persone controllate e 73 veicoli fermati.

In particolare, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli, supportati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Santa Maria di Galeria, hanno denunciato a piede libero un venticinquenne romano al volante con tasso alcolemico superiore al limite consentito e hanno segnalato due persone all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, come assuntori di sostanze stupefacenti.

Incendiano una pasticceria durante la notte: il video dell'assalto di cinque giovani
Incendiano una pasticceria durante la notte: il video dell'assalto di cinque giovani
Covid Lazio, bollettino dell'11 gennaio: 1323 nuovi casi e 3 morti, 680 contagi a Roma
Covid Lazio, bollettino dell'11 gennaio: 1323 nuovi casi e 3 morti, 680 contagi a Roma
Colpisce con un pugno un turista siciliano al Gay Village di Roma: condannato a 5 anni un poliziotto
Colpisce con un pugno un turista siciliano al Gay Village di Roma: condannato a 5 anni un poliziotto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni