298 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Il caso Cospito

Occupata la Facoltà di Lettere della Sapienza, studenti al fianco di Cospito contro il 41bis

Studenti e studentesse stasera hanno occupato la Facoltà di Lettere dell’Università La Sapienza di Roma per manifestare al fianco di Alfredo Cospito, contro il 41bis e l’ergastolo ostativo.
A cura di Alessia Rabbai
298 CONDIVISIONI
La Facoltà di Lettere della Sapienza occupata
La Facoltà di Lettere della Sapienza occupata
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

La Facoltà di Lettere dell'Università La Sapienza di Roma stasera è stata occupata. Sono circa 150 le persone che si sono chiuse dentro giovedì 2 febbraio, per manifestare al fianco di Alfredo Cospito, contro il 41bis e l'ergastolo ostativo. Gli studenti si sono barricati dentro in serata e hanno calato uno striscione lungo la facciata, dal lato dove si trova la scalinata d'ingresso, che recita: "Lettere occupata". Il coro dei ragazzi e delle ragazze si alza all'unisono: "Tutti e tutte libere".

Gli studenti di Cambiare Rotta, Osa, collettivi universitari, anarchici e militanti comunisti hanno annunciato la loro volontà di occupare la facoltà durante l'assemblea pubblica che si è svolta oggi pomeriggio in Aula 1, spiegando che l'intenzione al momento è quella di "restare a dormire all'università stasera e di rimanerci fino a sabato". Gli studenti hanno anche annunciato che nel fine settimana, sabato 4 febbraio, ci sarà un corteo, al quale tutti sono invitati a partecipare e che organizzeranno nelle prossime ore. Ciò che si teme è che Cospito muoia prima dell'udienza in Cassazione, in programma per venerdì 24 febbraio anziché il 7 marzo. Nel frattempo le sue condizioni di salute peggiorano, la paura è che non possa farcela per quella data.

Immagine

Una settimana di manifestazioni per Alfredo Cospito a Roma

Alfredo Cospito, militante anarchico, si trova ristretto nel carcere di Sassari in Sardegna e da 106 giorni è in sciopero della fame. Mentre si attende la data in cui ci sarà il pronunciamento della Cassazione sull'eventuale revoca del regime di detenzione 41bis ci sono state diverse manifestazioni e altre sono in programma nei prossimi giorni, a breve verrà stilato un calendario della mobilitazione. Sabato scorso a Trastevere gli anarchici hanno manifestato solidarietà per Cospito, che ha visto tafferugli e quarantuno persone denunciate per resistenza.

298 CONDIVISIONI
107 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views