227 CONDIVISIONI
26 Maggio 2022
18:10

‘Ndrangheta nel litorale Sud di Roma: l’inchiesta con gli audio esclusivi stasera su Piazzapulita

L’inchiesta esclusiva del giornalista Alberto Nerazzini sulla maxioperazione Tritone con audio inediti va in onda stasera 26 maggio su Piazzapulita dalle 21.15 su La7.
A cura di Alessia Rabbai
227 CONDIVISIONI

Il racconto dei legami tra ‘ndrangheta e politica ad Anzio e Nettuno andrà in onda stasera a Piazzapulita. Nella puntata di oggi giovedì 26 maggio a partire dalle ore 21.15 su La7 verrà tramsessa la versione integrale dell’inchiesta esclusiva del giornalista Alberto Nerazzini con audio inediti. Un lavoro che ricostruisce i legami tra ‘ndrangheta e politica, nei luoghi più famosi del litorale romano. Il servizio si riferisce alla maxioperazione Tritone dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma, con il coordinamento della Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo (Dda). Nella puntata saranno trasmesse diverse intercettazioni: in una Davide Perronace, ritenuto il braccio imprenditoriale del locale di ‘ndrangheta racconta come il sindaco di Anzio ed ex senatore della Repubblica Candido De Angelis si sarebbe messo “a disposizione per qualsiasi cosa”.

La maxioperazione Tritone: arrestate 65 persone tra Roma e provincia

L'operazione risale al febbraio del 2022, quando i miltari con perquisizioni domiciliari e sequestri hanno arrestato 65 persone, alcune delle quali gravemente indiziate di far parte di un'associazione a delinquere di stampo mafioso, che agirebbe tra Roma e provincia. Destinatari delle misure di custodia cautelari sono stati anche due carabinieri, in servizio presso due caserme del litorale a Sud della Capitale, che avrebbero rivelato informazioni riservate al gruppo criminale, per facilitarne gli affari illeciti.Dall'inchiesta è emerso come quello di Anzio e Nettuno sia un territorio invaso dalla cocaina: il serbatoio di droga del Lazio e uno dei principali d’Europa.

Il sindaco di Nettuno si è dimesso

Ad essere coinvolta nel giro di affari illeciti sarebbe anche la politica, ma al momento, lo ricordiamo, nessun politico è indagato. Per la Dda i due sindaci di Nettuno ed Anzio, Alessandro Coppola e Candido De Angelis, diversi consiglieri e assessori avrebbero avuto rapporti con il clan. Oggi Coppola in una nota al prefetto di Roma si è dimesso perché "non ci sono ad oggi le condizioni per proseguire questo percorso amministrativo".

227 CONDIVISIONI
Terribile incidente sul lavoro ad Aprilia: Simone muore schiacciato dal muletto
Terribile incidente sul lavoro ad Aprilia: Simone muore schiacciato dal muletto
Deragliamento del treno ad alta velocità, i pm di Roma aprono un'inchiesta
Deragliamento del treno ad alta velocità, i pm di Roma aprono un'inchiesta
Minacce a colpi di pistola davanti casa: l'imprenditore aveva denunciato i suoi usurai
Minacce a colpi di pistola davanti casa: l'imprenditore aveva denunciato i suoi usurai
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni