137 CONDIVISIONI
11 Settembre 2021
15:18

Latina: la senatrice No Vax candida tutte e tre le figlie nella lista di Cambiamo

Marinella Pacifico, ex senatrice del Movimento 5 Stelle oggi esponente del partito di Giovanni Toti Cambiamo, già in passato aveva fatto parlare di sé per aver definito su Facebook “sionista” Laura Boldrini e “massone” Roberto Saviano, oltre che per diverse dichiarazioni contro i vaccini. Oggi la strana circostanza delle tre figlie gemelle candidate per il partito della mamma.
A cura di Redazione Roma
137 CONDIVISIONI

Maria Carla, Maria Pia e Maria Sole Faugno. Sono le tre figlie della senatrice Marinella Pacifico, tutte e tre candidate nella lista di Cambiamo a Latina a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Vincenzo Zaccheo. Semplici riempi lista? Eccentrica scelta familiare? La campagna elettorale lo rivelerà, intanto rimane la strana circostanza che vede le tre giovani tutte insieme nella lista del partito che la madre rappresenta in parlamento.

Marinella Pacifico eletta nel 2018 con il M5S

Marinella Pacifico, 59 anni, è stata eletta nel 2018 con il Movimento 5 Stelle, per poi abbandonare il gruppo grillino e finire il suo peregrinare entrando nel partito del governatore della Liguria Giovanni Toti, per cui è anche un importante referente nel capoluogo pontino che andrà al voto il prossimo 3 e 4 ottobre, e vicesegretaria regionale.

Le dichiarazioni No Vax, su Boldrini "sionista" e Saviano "massone"

Ma l'ex grillina è abituata a far parlare di sé per le sue dichiarazioni spesso e volentieri sopra le righe, in passato anche sul tema dei vaccini. La senatrice aveva definito in alcuni post su Facebook Roberto Saviano un massone, l'allora presidente della Camera Laura Boldrini una "sionista", e fervente fruttariana e sostenitrice delle cure alternative aveva dichiarato: "Non abbiamo bisogno di vaccini ma di uno stile di vita sano". Dichiarazioni che gli erano costate una segnalazione al collegio dei probiviri del M5S.

137 CONDIVISIONI
Latina: sospesi altri 5 medici di famiglia no vax
Latina: sospesi altri 5 medici di famiglia no vax
Latina, continuavano a lavorare nonostante non fossero vaccinati: denunciati dieci medici no vax
Latina, continuavano a lavorare nonostante non fossero vaccinati: denunciati dieci medici no vax
In Veneto stop ai tamponi per i no-vax: "Misura doverosa per tutelare la comunità"
In Veneto stop ai tamponi per i no-vax: "Misura doverosa per tutelare la comunità"
482.385 di Elia Cavarzan
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni