98 CONDIVISIONI

In centinaia alla manifestazione pro Palestina a Roma: fumogeni rossi e cori contro Netanyahu

Oggi si è svolta la manifestazione a sostegno della Palestina. Centinaia le persone che hanno partecipato a Roma.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Alessia Rabbai
98 CONDIVISIONI
Immagine

Centinaia di persone si sono scese in strada per partecipare alla manifestazione pro Palestina. Il corteo ‘Palestina Libera! Con la resistenza fino alla Vittoria' si è svolto nella serata di venerdì 13 ottobre al centro di Roma. Tante le persone che si sono riunite alle ore 18 a Piazza Vittorio sventolando le bandiere palestinesi, c'erano anche bambini e famiglie. Il sit-in è stato programmato per oggi. L'ex capo dell'ufficio politico di Hamas Khaled Meshal infatti negli scorsi giorni aveva fatto un appello al mondo arabo di organizzare un venerdì di manifestazioni e proteste come segno di solidarietà con i palestinesi. In occasione della manifestazione l'attenzione degli apparati di sicurezza è ai massimi livelli in città.

Per le strade sono stati aperti fumogeni rossi e si sentono cori: "Basta massacrare Gaza" e messaggi rivolti al primo ministro d'Israele Benjamin Netanyahu: "Stop al genocidio, Palestina Libera". La situazione è momento sotto controllo, per le strade sono presenti le forze dell'ordine e non si segnalano particolari disordini. Poco prima del sit-in invece ci sono state tensioni tra un gruppo di studenti e la Polizia, che li ha presi a manganellate. Ragazzi e ragazze erano partiti da Piazzale Aldo Moro, davanti all'Università La Sapienza per manifestare contro il raduno delle destre giovanili e in solidarietà del popolo palestinese. Sono partiti da piazzale Aldo Moro: le tensioni sono scoppiate dopo aver provato a raggiungere in corteo la zona più centrale della città, verso via Palermo, dove era in corso il raduno organizzato dalla Lega e a cui hanno partecipato le giovanili dei partiti di destra proveniente da tutta Europa e anche da oltreoceano.

Qualche giorno fa molti di quegli stessi studenti hanno provato a manifestare anche all'università La Sapienza, contro la decisione di schierarsi pubblicamente a favore di Israele: in quell'occasione, studenti hanno ricevuto dalla polizia spintoni e offese. Oggi è andata peggio, si conta un ragazzo ferito.

98 CONDIVISIONI
Corteo pro Palestina sotto la sede Rai a Roma, in oltre mille studenti: "Stop al genocidio"
Corteo pro Palestina sotto la sede Rai a Roma, in oltre mille studenti: "Stop al genocidio"
Blitz degli attivisti per l'ambiente e la Palestina Libera a Roma: vernice rossa sulla Leonardo spa
Blitz degli attivisti per l'ambiente e la Palestina Libera a Roma: vernice rossa sulla Leonardo spa
Scontri al corteo per Ilaria Salis fra manifestanti e polizia: cori e fumogeni, due feriti
Scontri al corteo per Ilaria Salis fra manifestanti e polizia: cori e fumogeni, due feriti
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views