La direzione dei Musei Vaticani ha comunicato che, "tenuto in considerazione il perdurare dell’emergenza sanitaria e lo scenario ancora incerto", la struttura accoglierà nuovamente i visitatori a partire da lunedì 3 maggio. Pubblicate anche una serie di regole, "necessarie perché la vostra visita possa svolgersi nelle migliori e più sicure delle condizioni. In questo senso sono prevalenti rispetto alle condizioni ordinarie riportate nelle singole sezioni del nostro sito web ufficiale. Per tale motivo, vi invitiamo a prenderne debita visione prima di procedere alla prenotazione e di tenerle ben presenti durante la vostra permanenza nelle nostre collezioni".

Le regole per visitare i Musei Vaticani dal 3 maggio

Qua tutte le regole da rispettare.

Dal 3 maggio gli orari saranno i seguenti:

dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 18.30 con ultimo ingresso alle 16.30

il venerdì e il sabato dalle 8.30 alle 20 con ultimo ingresso alle 18

Per accedere ai Musei Vaticani sarà necessaria la prenotazione sul sito. Gli accessi saranno contingentati e organizzati su fasce di ingresso di trenta minuti ciascuna. Il giorno della visita bisognerà rispettare con precisione l'orario scelto (chi ha prenotato l'ingresso alle 10, potrà entrare dalle 10 alle 10,30 e non oltre).  Sarà obbligatoria la mascherina, verrà presa la temperatura corporea all'ingresso e occorrerà rispettare la distanza minima di un metro dagli altri visitatori. Per le visite guidati, i gruppi potranno essere costituiti al massimo da venti persone.

Si ricorda che i Musei Vaticani si trovano all'interno dello Stato del Vaticano.